Premier, il Liverpool dilaga a Old Trafford: Manchester United travolto 5-0. Tripletta di Salah

Pubblicità
Pubblicità

Tonfo del Manchester United a Old Trafford: il Liverpool strapazza i Red Devils con un secco 5-0. Una partita dominata dall’inizio alla fine da parte della squadra di Klopp: dopo 13′ il punteggio era già sullo 0-2 per le reti di Keita e Diogo Jota, prima della tripletta dello scatenato Salah.

Rivali per sempre: un mondo di sfide in un solo giorno

Pogba espulso, Solskjaer traballa

Un ko pesantissimo per lo United, che ha ottenuto un solo punto nelle ultime quattro partite di Premier. Ora il Chelsea capolista è distante 8 lunghezze. Numeri che potrebbero costare molto caro al tecnico Solskjaer, già traballante dopo il poker subito la settimana scorsa dal Leicester e su cui c’è l’ombra di Antonio Conte. Manchester troppo brutto per essere vero, al contrario un Liverpool-show, tornato ai livelli di due anni fa. Tutto troppo facile per i Reds, ancora imbattuti da inizio stagione tra campionato e coppe. Dopo le firme iniziali di Keita e Jota, si scatena Salah con la doppietta al 38′ e 45′ che vale il pesantissimo 0-4 all’intervallo. Nella ripresa piove sul bagnato per il Man Utd: Salah al 50′ realizza il personale tris portandosi il pallone a casa. Solskjaer aveva inserito Pogba al ritorno in campo, ma la partita dell’ex juventino dura però appena 15′ per un rosso diretto dopo un fallaccio su Keita. E Ronaldo? Il gol lo troverebbe al 52′, ma il Var gli nega l’esultanza. Una giornata da dimenticare per i Red Devils.

Cristiano Ronaldo (ansa)

Ok West Ham e Leicester

Nelle altre partite derby londinese al West Ham che supera 1-0 il Tottenham grazie alla rete del solito Antonio al 72′. Successo esterno del Leicester che passa 2-1 a Brentford: per le Foxes a segno Tielemans e Maddison, momentaneo pareggio dei padroni di casa con Jorgensen. Questa la classifica: Chelsea 22 punti; Liverpool 21; Manchester City 20; West Ham 17; Brighton, Tottenham 15; Arsenal, Everton, Leicester, Manchester United 14; Wolverhampton 13; Brentford 12; Aston Villa, Watford 10; Crystal Palace 9; Southampton 8; Leeds 7; Burnley, Newcastle 4; Norwich City 2.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source