Previsioni meteo, forti temporali al centro-sud, da martedì torna il caldo

Pubblicità
Pubblicità

Domenica tra pioggia, sole e instabilità, soprattutto al sud Italia. L’aria fresca si sta spostando dal centro-nord verso le regioni meridionali, Sicilia compresa.

Previsioni meteo, weekend di maltempo, allerta al sud per possibili allagamenti

Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare per oggi prevede un tempo molto nuvoloso al nord, in partcolare sul settore orientale con locali piogge più frequenti a ridosso dei rilievi e sulla pianura veneta, in attenuazione a fine giornata. Sereno o parzialmente nuvoloso altrove con addensamenti locali in prossimità dei rilievi con deboli ed isolate precipitazioni pomeridiane, ma in attenuazione.

Campania, la Protezione Civile proroga l’allerta fino a lunedì 19 luglio

Nuvoloso su Marche, Abruzzo ed Umbria orientale con piogge diffuse in graduale attenuazione dal pomeriggio; sereno o parzialmente nuvoloso sulle restanti zone del centro ma con nuvolosità in aumento nel corso della giornata con locali rovesci pomeridiani anche a carattere temporalesco sulla Toscana, Umbria occidentale e Lazio, in dissolvimento serale con schiarite.

Al sud e in Sicilia il cielo per oggi sarà molto nuvoloso con rovesci e temporali a carattere sparso che risulteranno più frequenti ed insistenti anche intensi sulla Sicilia settentrionale e Calabria, in graduale attenuazione dalla sera.

La protezione civile della Regione Campania ha prorogato l’avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore giallo già in vigore su tutta la campania per piogge e temporali fino alle 23.59 Di domani, lunedì 19 luglio.

Violento nubifragio a Palermo, strade allagate e automobilisti intrappolati

Lunedì piogge e temporali continueranno a insistere nelle regioni meridionali, soprattutto nelle ore centrali, con fenomeni in esaurimento dalla sera. Soleggiato al nord e al centro. Poi da martedì inizierà una fase più stabile e calda e i sole tornerà progressivamente a splendere sulla penisole, man mano che la massa d’aria fresca scivolerà verso il sud.

Lunedì la circolazione depressionaria e la massa d’aria fresca e instabile insisteranno ancora al Sud – affermano i meteorologi di iconameteo.it -, mentre a partire da martedì si conferma il ritorno ad un periodo di tempo più stabile per tutti grazie alla rimonta dell’alta pressione. Questa fase più turbolenta è anche caratterizzata da una maggiore e più temperata ventilazione settentrionale, in prevalenza di Maestrale, che accompagna il vortice nel suo scivolamento verso sudest lungo la nostra Penisola.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source