Previsioni meteo, la tempesta Franklin sfiora l’Italia: vento e maltempo investono il Sud

Pubblicità
Pubblicità

(ilmeteo.it) – Tempeste nord europee e maltempo in Italia: in meteorologia tutto il mondo è paese, a maggior ragione quando si parla dello stesso continente. I profondi cicloni, dopo giorni di distruzione sul nord Europa, purtroppo, sono riusciti con la loro coda, con successivi fronti estesi fino al nostro paese, a condizionare le ultime 24 ore con maltempo di stampo invernale. 

La coda di Eunice è transitata tra domenica sera e lunedì mattina con venti di tempesta sulle Alpi, poi è arrivato Franklin a colpire diversi Paesi nordeuropei e ad interessare l’Italia con una nuova fase di maltempo e venti di burrasca, burrasca forte, tempesta e con raffiche da uragano. E’ tornata anche la neve in montagna, purtroppo ci sono stati anche temporali intensi e mareggiate estese.

Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, comunica che nella giornata odierna il maltempo sarà ancora protagonista su tutto il Sud: ci saranno ancora venti di burrasca, piogge, temporali e locali grandinate a causa dell’afflusso di aria artica dai balcani. 

Sul nord-ovest sono previsti ancora venti di Foehn, o come si dice in italiano Favonio, con temperature massime oltre i 15°C, al Centro arriveranno ampie schiarite salvo residue precipitazioni fino al mattino sul medio adriatico; attenzione invece al Sud dove, come detto, il maltempo sarà ancora piuttosto intenso.

Come avvenuto per tutto l’inverno l’altalena però non si fermerà. Dal maltempo torneremo in primavera e poi di nuovo all’orizzonte un blitz polare. Da mercoledì è atteso un generale miglioramento su tutto il Paese grazie all’ennesima espansione di un campo anticiclonico, ma attenzione alla maledizione del weekend: è vero, siamo a febbraio, non dobbiamo trovare il sole sulla spiaggia per la tintarella, ma sembra che durante il prossimo weekend, e forse anche nel successivo, ci potranno essere di nuovo piogge, vento e nevicate: come detto più volte, anche se questa stagione è stata decisamente mite ed anomala, l’inverno non sembra finito e pare voler colpire ancora dopo averci fatto assaggiare una mite primavera.

NEL DETTAGLIO

Martedì 22. Al nord: cielo sereno o poco nuvoloso. Residue nevicate sui confini alpini e vento di foehn. Al centro: sereno o al più poco nuvoloso. Venti tesi da nord. Al sud: maltempo su Puglia, Basilicata, Calabria e nord della Sicilia con forti venti e mareggiate.

Mercoledì 23. Al nord: cielo sereno. Al centro: bel tempo prevalente. Al sud: tutto sole, ancora forti venti dai quadranti settentrionali.

Giovedì 24. Al nord: nubi in aumento. Al centro: nubi irregolari. Al sud: sole protagonista.

Tendenza. Venerdì prevista una nuova perturbazione atlantica da nord ovest, il tempo è destinato a peggiorare nuovamente al centro-nord con fenomeni in estensione nei giorni successivi anche al sud.
 

iLMeteo.it

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source