Prigozhin: “Truppe russe ripiegano nelle zone di Zaporizhzhia e Kherson”

Pubblicità
Pubblicità


Il capo del gruppo di mercenari filo-Cremlino Wagner, Yevgeny Prigozhin, in un nuovo video distribuito dal suo servizio stampa, ha affermato che le truppe russe si starebbero ritirando nelle zone di Zaporizhzhia e Kherson. Lo riporta la testata online Meduza. Le dichiarazioni di Prigozhin non sono verificabili in modo indipendente. “Le forze armate ucraine stanno premendo sull’esercito russo, ci stiamo lavando con il sangue, nessuno da’ riserve, non c’e’ controllo”, ha detto. Allo stesso tempo, il ministero della Difesa e lo Stato Maggiore, secondo Prigozhin, “sperano ancora di poter vincere questa guerra”. “Ma poiche’ non c’e’ gestione, non ci sono successi militari, la leadership del ministero della Difesa sta ingannando in modo attento il presidente”, ha detto ancora Prigozhin.

Video Ansa

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *