Prima ballerina di Kiev insegna danza a Milano: “Per scappare ho detto a mio figlio che era un gioco”

Pubblicità
Pubblicità

Eugenia Korshunova è la prima ballerina del Teatro dell’Opera di Kiev ed è fuggita dalle atrocità della guerra insieme al suo bambino di 4 anni e a sua madre. “Mio marito è rimasto a combattere, ci sentiamo per parlare di nostro figlio ma non so quasi nulla su cosa stia affrontando al fronte” racconta Korshunova al Teatro Carcano di Milano, dove nel pomeriggio ha tenuto delle lezioni di ballo alle allieve dei corsi avanzati dell’Accademia del Teatro. “Tutto è partito da mio marito che ha deciso di pubblicare un post su Facebook dove ha chiesto aiuto per me e altri ballerini in fuga dalla guerra”. Eugenia Korshunova ha trovato ospitalità a Trento, dove vive attualmente in un oratorio insieme a sua madre e suo figlio. Questa settimana è stata contattata da Laura Fiora, la direttrice della Scuola Studio danza di Monza per tenere dei corsi di ballo tra Monza e Milano, dove ha cominciato subito a insegnare. “Questa settimana la ospiterò a Monza – spiega Fiora – e giovedì 7 aprile parteciperà al Gala internazionale di danza ‘Peace for Peace’ a Milano insieme ad altri artisti”.

di Daniele Alberti

Segui gli aggiornamenti dall’Ucraina

Iscriviti alla newsletter quotidiana

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source