Prime code sul nuovo ponte di Genova San Giorgio

La Republica News

Prime code sul nuovo ponte Genova San Giorgio aperto al traffico ieri sera. Automobilisti che rallentano per fare foto e tanti tir incolonnati a causa del traffico intenso tra Genova Aeroporto e il bivio tra A10 Genova – Ventimiglia e la A7 Genova – Milano, sono le cause degli incolonnamenti. Per quanto riguarda il traffico sul nodo genovese ci sono code di tre chilometri in A7 tra Sampierdarena e il bivio con la A12 Genova – Livorno, per lavori. In A10 code di due chilometri al bivio tra A7 e A10 e Pegli per lavori e coda di un chilometro tra Pegli e GenovaAeroporto.E in coda resta bloccato anche Luca Bizzarri, attore, comico e presidente della fondazione Ducale che in un video via Twitter si sfoga così: “Ha ragione il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli, è tutta la narrazione che è sbagliata, le autostrade in Liguria funzionano benissimo, magari ogni tanto c’è un po’ di casino, ma sono anche le quattro di pomeriggio di un agosto durante una pandemia mondiale, ci sarà un po’ di casino, non possiamo continuare a dire che sono loro a non essere capaci di fare un cavolo”.Genova, aperto Ponte San Giorgio: il drone in volo sulle auto incolonnatein riproduzione….Condividi  


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi