Problemi per la sonda russa Luna-25. Eseguita una manovra d’emergenza prima dell’allunaggio

Pubblicità
Pubblicità

“Abbiamo un’emergenza”. L’agenzia spaziale russa ammette un imprevisto durante le manovre preliminari di allunaggio della sua sonda Luna-25. Roscosmos ha spiegato che “sta analizzando la situazione”. La sonda pesante 800 chili aveva appena aggiustato la sua orbita per preparare la discesa verso il satellite. “Durante l’operazione si è verificata una situazione d’emergenza a bordo della sonda, cosa che non ha permesso di eseguire la manovra secondo i parametri specificati” si è limitata a dire Roscosmos.

La sonda Luna-25

Luna-25 è la prima sonda per il satellite lanciata da Mosca in quasi 50 anni. Partita nella notte tra il 10 e l’11 agosto, è riuscita a entrare nell’orbita della Luna mercoledì scorso. L’allunaggio era previsto per lunedì nei pressi del polo sud. Non è chiaro se ora la manovra potrà essere completata.

Al successo i Luna-25 è legato il prestigio di un’agenzia spaziale storica, ma dalla reputazione macchiata a causa degli insuccessi degli anni scorsi e della guerra in Ucraina. Lo stesso Yuri Borissov, direttore di Roscosmos, aveva ammesso a giugno che le probabilità di successo della missione si aggiravano attorno al 70%. 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *