Quando Salvini ridendo cantava “Amici gay”

Pubblicità
Pubblicità


Cantano, bevono, intonano “amici gay” in un clima da balera e nell’ilarità generale. Al centro della tavolata, Matteo Salvini e il fedelissimo Alessandro Morelli, oggi, rispettivamente, ministro delle Infrastrutture e sottosegretario all’Economia. Serata di festa della Lega, anni fa. E’ un Salvini scatenato tra militanti e simpatizzanti del Carroccio quello che si vede nel video che gira su YouTube. Sembra una riedizione del famoso video di Pontida quando il Capitano intonò il coro razzista contro i napoletani che “puzzano e scappano anche i cani.. o colerosi terremotati” (fu condannato per razzismo, pena pecuniaria di 5.700 euro). Stavolta la “goliardia” del leader leghista vira sugli omosessuali. “Hai amici gay?”, si rivolge ridendo a un commensale. E poi: “Andiamo con gli amici gay…”. La fisarmonica suona e la gente applaude.
Di Paolo Berizzi

Video YouTube

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *