Rave party illegale, giornalista Rai aggredita in diretta: insulti e sputi al cameraman

Pubblicità
Pubblicità

Laura Tangherlini, l’inviata a Torino di “Storie Italiane” – programma in onda su Rai1 condotto da Eleonora Daniele – è stata aggredita durante una diretta. La giornalista si trovava nell’area industriale abbandonata tra Nichelino e Beinasco dove è andato in scena nei giorni scorsi un rave party illegale frequentato da migliaia di persone e ora terminato. Le forze dell’ordine stavano identificando gli ultimi partecipanti rimasti nell’area e l’inviata di Storie Italiane stava aggiornando gli ospiti in studio sulla situazione, quando un giovane si è avvicinato, le ha strappato il microfono dalle mani è ha urlato “Tua mamma pu***na”. Gli agenti sono intervenuti subito per bloccarlo. Pochi minuti dopo, tuttavia, il giovane è tornato a minacciare la giornalista, ma è stato prontamente fermato dalla polizia. L’aggressore tuttavia, mentre veniva allontanato, è però riuscito a sputare addosso al cameramen Rai. “È un caso eccezionale – ha sottolineato la reporter poco più tardi – Ora la situazione qui è calma e nessun altro ci ha aggrediti”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source