Recovery Renzi Siamo a un bivio se spendi male il debito ti strangola. Mercoledi Iv da Gualtieri con 61 proposte

Recovery, Renzi: “Siamo a un bivio, se spendi male il debito ti strangola. Mercoledì Iv da Gualtieri con 61 proposte”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

Renzi all’attacco sul recovery plan: “Pensiamo che il piano predisposto dal presidente del Consiglio manchi di ambizione, sia senz’anima, si vede che non c’e’ un’unica mano che scrive. E’ un collage talvolta raffazzonato di pezzi di diversi ministeri. Si vede la mano burocratica di chi mette insieme i pezzi”. Quindi annuncia che mercoledì Italia viva si presenterà dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri con 61 proposte.
Il Recoverry plan, tuona in conferenza stampa dal Senato – collegato con i giornalisti sulla piattaforma Zoom – il leader di Italia viva, “è un piano paragonabile al piano Marshall, nessuno ha mai messo tanti soldi sul nostro Paese come in questo momento l’Europa. I sovranisti sono stati sconfitti. Il punto fondamentale è: ora o mai più. Perché la capacità di spesa che abbiamo ora non l’avremo per i prossimi trent’anni. C’è solo una cosa peggiore di non avere questi soldi: spenderli male, perché se li spendi male il debito ti strangola. Ci sono i negazionisti del virus e i negazionisti del debito pubblico”.

governo
Recovery, la sfida di Renzi a Conte: “Vietato sbagliare, ecco le nostre richieste”
di Giovanna Vitale 27 Dicembre 2020

Il leader di Italia viva ha poi aggiunto che “mercoledì mattina il ministro Roberto Gualtieri ospiterà la delegazione di Iv: andranno i capigruppo Faraone e Boschi e le ministre Bonetti e Bellanova. Con questa delegazione presenteremo 61 punti su cui al momento non siamo d’accordo delle 103 pagine di Next generation Eu. Dico ‘al momento’ perché chiederò ai parlamentari di Iv di indicare eventuali ulteriori suggerimenti. Andremo combattivi come sempre”.

Argomenti



Go to Source