144455316 9c61d7f7 5bdf 419e 9b43 e29f0ee9b530

Reggio Emilia, muore nel sonno a 15 anni, 24 ore dopo il nonno

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

144455316 9c61d7f7 5bdf 419e 9b43 e29f0ee9b530

REGGIO EMILIA. Un ragazzo di quindici anni è morto nel sonno, a causa di un malore, nel Reggiano. Andrea Tonelli avrebbe dovuto dare nel pomeriggio l’ultimo saluto al nonno, Brenno Lolli, 82 anni, venuto a mancare dopo una lunga malattia il giorno prima. Il ragazzo abitava nella frazione de La Brugna, tra Vezzano e Casina,  assieme alla madre Silvia e alla sorella Giorgia, sopra alla casa dei nonni, e frequentava la prima classe dell’istituto d’istruzione superiore Nobili di Reggio.

Non risulta che Andrea avesse patologie: aveva giocato a calcio nelle Terre Matildiche e praticava ciclismo e mountain bike. L’allarme è stato lanciato verso le otto del mattino dai famigliari, quando il ragazzo non si è alzato. E’ stato anche richiesto l’intervento dell’elisoccorso, arrivato urgentemente da Parma. I sanitari hanno tentato disperatamente e inutilmente di rianimarlo. 

A sole 24 ore di distanza dalle esequie del nonno, saranno celebrate quelle del nipote, nella stessa chiesa parocchiale per poi essere sepolto nello stesso cimitero.



Go to Source