Regno Unito, asta record per l’opera di Banksy omaggio a medici e infermieri

Pubblicità
Pubblicità

LONDRA – È il record di sempre per Banksy, tra l’altro nel giorno del primo anniversario del lockdown in Regno Unito. “Game Changer”, ossia la “svolta”, opera del misterioso artista britannico dedicata agli eroi della sanità pubblica britannica durante la pandemia per Covid, è stata venduta per 16,7 milioni di euro dalla casa d’aste Christie’s. 

Non si era mai verificata una vendita simile. Sinora il record di Banksy era stato di 11,5 milioni di euro, per la vendita di “Devolved Parliament”, opera satirica del Parlamento britannico di Westminster, conquistato dagli scimpanzé nella visione dell’artista di Bristol.

Regno Unito, la bimba dell’hula hoop è di Banksy. L’artista posta la foto su Instagram

“Game Changer” invece è un omaggio a infermieri e medici britannici che dall’anno scorso combattono contro il coronavirus: nella tela c’è un bambino che gioca con una bambola raffigurante proprio un’operatrice sanitaria della sanità pubblica Nhs, dopo che il piccolo ha buttato nel cestino super-eroi usuali come Batman e Superman. L’opera era stata spedita dallo stesso artista anonimo al Southampton General Hospital lo scorso maggio, durante il picco della prima ondata del Covid, con il messaggio scritto: “Grazie a tutti per quello che state facendo. Spero che questo dia più speranza a tutti voi, anche se il disegno è soltanto in bianco e nero”.

La casa d’aste Christie’s ha precisato che “gran parte del ricavato dell’opera”, il cui valore inizialmente era stimato di circa tre milioni di euro, “andrà in beneficenza. Si tratta di un gesto incredibile e un momento storico”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source