Regno Unito, documenti segreti della Difesa ritrovati a una fermata dell’autobus

Pubblicità
Pubblicità

Documenti classificati della Difesa britannica, contenenti anche dettagli sulla missione della nave Hms Defender, sono stati trovati a una fermata dell’autobus. A riportarlo è la Bbc, che spiega come, dopo che un funzionario ne aveva denunciato la scomparsa la settimana scorsa, sono stati rinvenuti dietro a una fermata nel Kent da un cittadino che è voluto rimanere anonimo e ha contattato appunto la Bbc.

Frontiera Mar Nero, l’ultimo teatro di scontro tra Russia e Nato

Nelle 50 pagine si discute tra le altre cose della probabile reazione aggressiva di Mosca al viaggio della Hms Defender nelle acque al largo della Crimea, regione annessa nel 2014 da Mosca. Al passaggio della nave la Russia avrebbe poi effettivamente sparato dei colpi di avvertimento, la dinamica non è chiara ma c’è stata comunque tensione. I documenti dimostrano che Londra, con il passaggio vicino alla Crimea, aveva calcolato il rischio di una provocazione verso Mosca, e che ha scelto comunque di procedere per mostrare sostegno all’Ucraina, a cui la Russia ha appunto sottratto la regione.

Crimea, prove di guerra. Londra sfida Mosca. E i russi fanno fuoco nel Mar Nero

Ma nelle carte c’è anche dell’altro, come la possibile presenza militare del Regno Unito in Afghanistan dopo il ritiro degli americani, osservazioni sull’export di armi, sulla competizione con l’Ue, sulla continuità tra Trump e Biden in aree come Cina e Indo-Pacifico. Il Ministero della Difesa, imbarazzato, ha aperto un’indagine.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source