RepTv “La lezione del Covid. Nulla sarà più come prima”. L’intervista di Maurizio Molinari al ministro Speranza – integrale  

La Republica News

https://video.repubblica.it/salute/dossier/frontiere-festival-di-salute/festival-di-salute-nulla-sara-piu-come-prima-la-lezione-di-covid-l-intervista-di-molinari-al-ministro-speranza/367655/368236?rss
Copia

<iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/salute/dossier/frontiere-festival-di-salute/festival-di-salute-nulla-sara-piu-come-prima-la-lezione-di-covid-l-intervista-di-molinari-al-ministro-speranza/367655/368236&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia

“Ci attendono mesi di resistenza. Penso che in tempi brevi arriveranno segnali incoraggianti per cure e vaccini, il punto è come resistiamo a questi mesi. Serve ancora prudenza” ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a Frontiere, festival di Salute, intervistato dal direttore di Repubblica, Maurizio Molinari. “Non c’è un conflitto tra questioni sanitarie ed economiche: più insistiamo nella battaglia sanitaria e più saremo forti nel vincere la ripresa economica” ha aggiunto. “Basta tagli,  si deve investire, ripensando il Sistema sanitario nazionale. La parola chiave è ‘prossimità’ e il primo luogo di cura la casa”. Il ministro ha anche invitato tutti a vaccinarsi contro l’influenza: “Quest’anno è ancora piu importante”



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi