Repubblica ceca, cade una funivia senza passeggeri: muore un addetto all’impianto

Pubblicità
Pubblicità

PRAGA – Una persona è morta dopo che la cabina di una funivia è precipitata a Jested, una zona montuosa nel nord della Repubblica Ceca. Lo riferisce la stampa locale, che cita un portavoce dei servizi di soccorso locali. Una seconda cabina, su cui viaggiavano altre persone, è rimasta alla stazione di partenza. Un addetto al servizio di trasporto è morto, nessun altro è rimasto ferito, ma alcuni passeggeri erano in stato di shock.

La cabina della funivia è caduta un giorno prima della chiusura dell’impianto per la revisione quinquennale. E’ in funzione dal 1933 ed è stata completamente rifatta negli anni Settanta. Sulle cause dell’incidente è stata aperta un’inchiesta.

La funivia, che sale a mille metri, utilizza due cabine, ciascuna gestita da un membro del personale. “Una cabina è caduta mentre scendeva. C’era una persona all’interno, che purtroppo è deceduta per le ferite riportate”, ha detto il portavoce Michael Georgiev alla televisione ceca. “Fortunatamente, l’altra cabina è rimasta al suo posto normale, circa 15 persone sono state evacuate, dovrebbero essere senza ferite, hanno solo subito uno shock”, ha detto.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source