154352745 c0b30ef6 04be 41d2 860b aee17c309be7

Ristoranti in zona bianca: nessun limite all’aperto, a tavola in otto al chiuso

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

154352745 c0b30ef6 04be 41d2 860b aee17c309be7

Alla fine la spuntano le Regioni con una sola concessione alla prudenza: in zona bianca nessun limite a tavola al ristorante per chi mangia all’aperto, un massimo di otto persone se invece si sta in un locale al chiuso. Una restrizione, quest’ultima. che però potrebbe cadere il 21 giugno quando scomparirà anche il coprifuoco.

La proposta che era stata avanzata questa mattina dai tecnici della Conferenza delle Regioni al tavolo tecnico con i ministeri della Salute e degli Affari regionali e dell’Istituto superiore di sanità, è stata accolta dal governo.

Il ministro della Salute Roberto Speranza, che qualche giorno fa aveva sposato l’interpretazione restrittiva delle norme dell’ultimo Dpcm sostenendo che il limite di quattro persone a tavola sia all’aperto che al chiuso prevista per le zone gialle era valido anche in zona bianca, alla fine ha dovuto cedere alle proteste non solo dei ristoratori ma di tutte le Regioni e di gran parte del governo, dell’avviso che porre ancora limiti alle tavolate all’aperto era fuori luogo. Anche i sottosegretari del ministero della Salute Costa e Sileri ieri avevano espresso la loro contrarietà all’interpretazione rigorista di Speranza.

Ma non solo: il presidente della Conferenza delle Regioni Fedriga ha rilanciato chiedendo di abolire il limite di quattro all’esterno anche nelle regioni gialle.



Go to Source