Rivoluzione Disney, arriva Luz Noceda, il primo volto bisessuale in una serie animata

La Republica News

La creatrice dello show Dana Terrace ha presentato, su Twitter, il personaggio principale della serie The Owl House, Luz Noceda, affermando che il suo orientamento è apertamente bisessuale, sebbene in precedenza sia stata attratta da personaggi maschili. Nell’episodio Enchanting Grom Fright, Luz intesse una relazione con Amity Blight, una studentessa della scuola. Amity invita infatti Luz al ballo di fine anno, dopo averle confessato i suoi sentimenti.Take 1 to final shot. So thankful to work with an art director like @RickyCometa who knows just how to punch it up, and our technical directors who make that magic happen in a crazy program like Harmony. #TheOwlHouse pic.twitter.com/4hUWdx15Q8— Dana Terrace (@DanaTerrace) August 16, 2020Su Twitter, Terrace ha sostenuto di aver combattuto con “una certa battaglia in Disney” per assicurarsi che i “ragazzi queer” fossero rappresentati nel suo show: “Mi è stato detto da una certa ‘leadership’ Disney che non potevo rappresentare alcuna forma di relazione bisessuale o gay”, ha spiegato, raccontando poi di aver rifiutato questa imposizione. “Sono bisessuale! Voglio scrivere un personaggio bisessuale, dannazione!”, ha scritto su Twitter “Fortunatamente la mia testardaggine ha dato i suoi frutti e ora sono molto supportata dalla Disney”.Già nel 2017, nella serie Disney Andi Mack, uno dei personaggi principali ha rivelato di essere innamorato di un ragazzo: quella fu la prima volta che un omosessuale si dichiarava come tale in uno show Disney. L’altra grande battaglia affinché le varie sfaccettature umane, sentimentali e amorose, siano affrontate in un prodotto animato per i più piccoli la porta avanti da anni Rebecca Sugar, creatrice del pluripremiato show su Cartoon Network, Steven Universe. 


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi