Robinson, il ritorno del futuro

La Republica News

Atterriti in lockdown, le distopie dei romanzi e del cinema hanno bussato alla porta di casa: loro entravano mentre noi non potevamo uscire. Per mesi il futuro è stato troppo angoscioso per poterlo pensare. Ora che la tempesta pandemica ci lascia un poco respirare, è arrivato il momento di riprendercelo. Tornando ad immaginarlo. Abbiamo perciò chiesto ad uno psicoanalista, Vittorio Lingiardi, ad un regista, Peter Bogdanovich, intervistato da Antonio Monda, e a uno scrittore, Alberto Manguel, di indicarci la via per ricostruire un domani che possa andare oltre questo momento. Questa è la copertina del nuovo numero di Robinson, da sabato 25 luglio e per tutta la settimana in edicola a 50 centesimi.Di un altro tipo di futuro, quello delle novità in libreria, ci occupiamo nelle recensione. Rosella Postorino scrive del nuovo romanzo di Manuel Vilas; Mariarosa Mancuso ci parla del libro della scrittrice statunitense A. M. Homes e Pietro Citati si immerge tra le pagine dei mistici cristiani, di cui è pronto un Meridiano. È poi Mario Tobino (1910-1991) il protagonista da riscoprire per la nostra serie “A grande richiesta”, nel ritratto di Paolo Di Paolo. Per nuovi suggerimenti, scrivete a robinson@repubblica.it il nome dell’autore o autrice meritevole per voi di approfondimento. Di letteratura per l’infanzia si occupa infine Ilaria Zaffino, intervistando lo scrittore e illustratore Michael Foreman.Spostandoci nel mondo degli eventi culturali, la nostra rassegna Robinson Live consiglia un’immersione, anche a distanza, nel paese di Perdasdefogu, in Sardegna, dove la letteratura è così di casa che i romanzi prestano il nome alle strade: è il Festival dei libri.Dalle isole a Milano, sfogliando Robinson, Valeria Parrella vi guiderà nella mostra di William Kentridge, Waiting for Sibyl, dal titolo della più recente opera dell’artista. Di musica e rinascita dallo stallo del virus ci parlerà invece Anna Bandettini, che ha intervistato per il nostro inserto il grande maestro Riccardo Muti.Per gli amanti dei fumetti, abbiamo in serbo una magnifica Eva Kant, la compagna di ruberie e avventure di Diabolik, ora protagonista di un albo tutto suo. Luca Raffaelli ne parla con uno degli autori, Mario Gomboli.Anche questa settimana, la nuova sfida del nostro Torneo letterario e le classifiche dei libri più venduti e lo Straparlando, questa volta con Salvatore Vega.Seguiteci su Twitter e Instagram e continuate a scrivere alla redazione: vi ricordiamo che l’indirizzo è robinson@repubblica.it. Condividi  


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi