Roma la folla per lo shopping in via del Corso

Roma, la folla per lo shopping in via del Corso

La Republica News
Pubblicità

Sabato sera in via del Corso. La folla nel salotto romano dello shopping per gli acquisti natalizi. Tante persone, nonostante le norme e i divieti anti assembramento, hanno scelto di andare in centro per vedere le vetrine ed effettuare le compere dei regali. Via del Corso, meno frequentata del solito e senza turisti, è illuminata con un lunghissimo tappeto di luci che crea l’effetto cielo stellato.
Anche i negozianti dei più prestigiosi marchi di abbigliamento del cosiddetto ‘Tridente’, tra via dei Condotti e piazza di Spagna, non hanno rinunciato all’illuminazione natalizia seppur sottotono rispetto agli scorsi anni. Molto affascinanti le luminarie allestite tra via del Babuino e via Margutta, dove le storiche botteghe d’arte e di artigiani sono illuminate da grandi e luminose stelle. E il Campidoglio in queste feste in periodo di pandemia per sopperire alla mancanza delle storiche bancarelle di Piazza Navona, che da sempre caratterizzano il periodo natalizio nella capitale, ha deciso di illuminare con speciali effetti di luce le tre fontane della piazza. Le sculture delle fontane si colorano di blu regalando ai passanti un piacevole effetto visivo accompagnato da una colonna musicale. Illuminato anche l’albero della centralissima piazza Venezia, conosciuto ormai con il soprannome di ‘Spelacchio’, in ricordo dello sfortunato albero del 2017 rimasto troppo presto senza foglie e secco. Quest’anno l’abete, alto oltre 23 metri, è illuminato d’oro e crea un effetto brillantezza che ha colpito favorevolmente tutti i romani. Per illuminare l’albero sono state installate 100mila luci a led e 800 sfere.
Le strade del centro sono state per tutto il giorno tenute sotto controllo dalle forze dell’ordine per evitare situazioni di eccessiva concentrazione di persone. Anche per questa ragione, come altri fine settimana, è rimasta a lungo chiusa la stazione di piazzale Flaminio. Centro blindato inoltre per prevenire eventuali scontri tra gruppi di giovani come era avvenuto sette giorni fa al Pincio.
Il Campidoglio intanto si è colorato di verde in occasione dell’anniversario di #ParisAgreement. “Per ribadire importanza della condivisione di buone pratiche, idee, progetti su temi come sostenibilità e lotta ai cambiamenti climatici” ha commentato la sindaca Virginia Raggi.

Argomenti



Go to Source