Roma, maxi operazione antidroga: 17 misure cautelari tra Ostia e Dragona. Sequestrati oltre 6 quintali di hashish e 2 pistole

Pubblicità
Pubblicità

Dalle prime ore di questa mattina è in corso una operazione di polizia giudiziaria sul litorale romano, nei territori di Ostia, Acilia, Dragona e Dragoncello, volta a scardinare una organizzazione criminale finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, nonché alla detenzione e spaccio di droga e detenzione abusiva di armi, attraverso l’arresto del suo capo, dei sodali e della rete di rivenditori e acquirenti.

La squadra mobile di Roma, coadiuvata da personale del reparto prevenzione crimine Lazio dell’Upgsp, da unità cinofile, sta eseguendo 17 misure cautelari e diverse perquisizioni, emesse dal gip del tribunale di Roma, su richiesta della direzione distrettuale antimafia capitolina, nei confronti degli appartenenti ad una associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti – attiva nelle zone di Dragona e Dragoncello – e dei soggetti a vario titolo coinvolti nella detenzione e spaccio di droga.

Roma, maxiprocesso clan Spada: “è mafia”. Confermati gli ergastoli per Roberto e Ottavio

Nel corso delle indagini sono stati sequestrati oltre 628 kg di hashish e 2 revolver. Tra i luoghi di stoccaggio della droga anche il bar Grease, teatro di scontri armati nel 2018.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source