Rotterdam, la polizia spara colpi di avvertimento contro protesta No Vax: due feriti

Pubblicità
Pubblicità

ROTTERDAM – Alta tensione nel centro di Rotterdam durante una protesta contro il lockdown per il Covid. Gli agenti hanno sparato e almeno due persone sono rimaste ferite, ha detto la polizia, secondo quanto riferisce l’emittente olandese Nos. Non si conoscono ancora le circostanze dell’incidente. In precedenza, gli agenti avevano già sparato colpi di avvertimento.

I Paesi Bassi sono nel pieno dlela quarta ondata di Covid, con il maggiore numero di contagi dall’inizio dell’epidemia registrato giorno dopo giorno. Domani entreranno in vigore nuove misure di prevenzione: i negozi non essenziali dovranno anticipare l’ora di chiusura alle 19:00. Alle aziende sarà raccomandato il telelavoro ove possibile e nelle case di limitare le visite a quattro persone alla volta; gli eventi sportivi -tra i quali anche le partite di calcio (compresa la partita di qualifica per il Mondiale del Qatar, nel 2022, tra Olanda e Novegia)- torneranno a essere chiusi al pubblico.
 
Non sono previsti cambiamenti nell’uso della mascherina, oggi obbligatoria nei trasporti pubblici, nei negozi, nelle biblioteche e nei parrucchieri. Il governo sta studiando di ampliare il greenpass, attualmente necessario per entrare in bar, ristoranti, piscine e palestre, e renderlo obbligatorio anche negli zoo e nei parchi a tema.
 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source