Ruby ter, la difesa di Berlusconi chiede il rinvio per motivi di salute

Pubblicità
Pubblicità

Silvio Berlusconi, tramite la sua difesa, ha depositato una richiesta di rinvio per motivi di salute dell’udienza in calendario per domani del processo Ruby ter. L’istanza di legittimo impedimento sarà valutata dai giudici della settima sezione penale, presieduti da Marco Tremolada.

Ieri l’ex premier era tornato al San Raffaele di Milano per una visita durata circa 15 minuti con il suo medico personale, il dottor Alberto Zangrillo. Era la terza volta nelle ultime due settimane che il leader di Forza Italia andava all’ospedale milanese: il 26 agosto è rimasto ricoverato per una notte, mentre mercoledì scorso è rimasto solo poche ore.

Nel processo sono imputati a vario titolo per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza l’ex premier e altre 28 persone nell’ambito delle presunte “cene eleganti” organizzate ad Arcore. All’istanza, alla quale a quanto si è appreso non sono stati indicati dei termini temporali, è stata allegata della documentazione medica relativa agli esiti dei recenti controlli a cui il leader di Forza Italia è stato sottoposto all’ospedale San Raffaele di Milano nelle ultime due settimane.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source