SAFE Feat Ivana Lola e la rinascita di Sergio Sylvestre

SAFE, Feat Ivana Lola è la rinascita di Sergio Sylvestre

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

11 dicembre 2020

È uscito  il 9 Dicembre il nuovo singolo del big boy Sergio Sylvestre con il featuring della talentuosa Ivana Lola.   
Come è nata questa collaborazione?
“Abbiamo scritto questo brano due anni fa, siamo amici da una vita, a Los Angeles abbiamo creato la produzione con Vincent Arena, coproducer, registrando la station”-dicono Sergio e Ivana
“Lola è fortissima, c’è stato subito feeling in sala di incisione, dopo la prima strofa le ho detto Lola are you ready?
Lei non voleva, abbiamo sempre fatto live a casa nostra, scrivendo insieme, ma non eravamo mai stati in studio insieme e quella volta è stata pura magia!
Per il COVID lei è tornata in Italia da Los Angeles, io ho vissuto un lockdown terribile a Milano da solo e a luglio l’ho raggiunta a Napoli
Insieme ci siamo chiesti perché non ritirare fuori quel singolo così attuale che racconta le nostre storie di vita; abbiamo contattato Mister AC e così è nato tutto. Dobbiamo anche ringraziare Roberto Zincone batterista e musicista che ha fatto uno splendido lavoro con noi.
Quando noi artisti scriviamo è come mettersi a nudo; con Safe ho espresso l’amore di cui abbiamo bisogno in questo momento,  come la sensibilità e la sensualità che non ho mai espresso in questo modo. Mi sono reso conto di essere maturato”-continua Sergio

Come hai passato questo periodo COVID e come pensi possa influire questo periodo sull’andamento della musica?
“Lavoro tanto con i live e ogni giorno penso a tutti coloro che lavorano dietro un palco e alle loro famiglie; purtroppo non posso fare nulla per risolvere questo problema di mancanza di lavoro, mi mancano tanto la band, il pubblico, ma la situazione è questa, nel frattempo creo perché solo così sto meglio”-dice Sergio

Sergio, nella musica ti sei sempre contraddistinto positivamente, quali sono i tuoi progetti ora e come ti vedi tra 10 anni?
“Vorrei sempre percorrere la strada giusta, continuare a lavorare bene nella musica, trasmettere emozioni alle persone; vorrei arrivare almeno all’1% dei grandi della musica rimanendo me stesso”
E tu Lola?
“Mi auguro di tornare a fare musica senza restrizioni, lasciando gli artisti liberi di scrivere e creare e produrre”

Con Ivana c’è un feeling o siete solo amici?
“C’è sempre qualcosa in più, siamo amici speciali, nell’amore non ci sono tag o titoli”

Ivana sei molto famosa all’estero, in Italia, con Safe ti candidi a fare altrettanto; come è stato duettare con Sergio e quali sono le tue aspettative?
“Duettare con lui è stato naturale, siamo noi stessi, nelle nostre caratteristiche e generi musicali diversi siamo uguali, è connessione pura, voglio continuare a fare cio’ in cui credo, quando accade nascono singoli come Safe, in modo naturale e mi farebbe piacere che anche il mio Paese si accorgesse di me”.

Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus.



Go to Source