075528109 73666cef f960 4e54 900d 3698f789bb3b

Salento, botte tra sposo e testimone: il matrimonio finisce in rissa e intervengono i carabinieri

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

075528109 73666cef f960 4e54 900d 3698f789bb3b

LECCE – Un brindisi ‘fuori posto’ fa arrabbiare lo sposo. E il pranzo nuziale diventa un ring. Finisce in rissa un matrimonio a Specchia e devono anche intervenire i carabinieri. Tutto si è verificato nel pomeriggio, in via Garibaldi, nel piccolissimo borgo salentino.

La cornice poetica, alle porte del centro storico e con vista sulle campagne assolate, non ha frenato l’impeto dei contendenti. Sposo e testimone, pare, non contenti l’uno dell’altro e, soprattutto, di un brindisi poco spiritoso ma molto alcolico. Da lì calci, pugni e spintoni.

Il ricevimento si stava tenendo in uno spazio all’aperto di cui è dotato il locale, con il distanziamento degli ospiti e il numero di quattro invitati per tavolo, come da regole vigenti. Una distanza che, però, non è servita a tenere separati alcuni dei protagonisti della vicenda.Il crescendo è iniziato nel locale e poi è rotolato fino in strada dove l’obiettivo di un telefonino ha ripreso pochi secondi di urla, strepiti, tirate di capelli e tentativi di dividere i due tra un florilegio di tacchi a spillo, borsette e abiti lunghi di organza rossa.

Una situazione che ha fatto parlare subito in paese. Così sono arrivati i militari del luogo a caccia di qualche denuncia. Ma a quel punto la tempesta si era già placata a parte qualche ecchimosi che ha comportato il trasferimento in ospedale, a Tricase per accertamenti, del giovane testimone. Insomma, una festa che sarà sicuramente ricordata.



Go to Source