Salute femminile Komen Italia e NaturaSi puntano su crowdfunding

Salute femminile, Komen Italia e NaturaSì puntano su crowdfunding

Libero Quotidiano News
Pubblicità

Condividi:

26 ottobre 2020

Roma, 26 ott. (Adnkronos) – Al via il 23 ottobre la campagna di crowdfunding promossa da NaturaSì e Komen Italia per offrire alle donne l’opportunità di effettuare gratuitamente visite per la prevenzione dei tumori femminili e prendersi cura della propria salute.
Un’azione sinergica, che vede il coinvolgimento attivo anche dei cittadini, per promuovere la cultura della prevenzione e contribuire a una ripresa delle attività di prevenzione e diagnosi precoce che negli ultimi mesi hanno subito un forte calo a causa della pandemia.
“Nei primi 5 mesi la pandemia ha rallentato gli screening. Ci sono stati 1.400.000 esami in meno, e ciò vuol dire che più di 2.000 donne con tumore al seno che nell’anno precedente avrebbero ricevuto una diagnosi in fase iniziale, quest’anno scopriranno di avere la malattia più avanti nel tempo, quando il tumore sarà in uno stadio più avanzato e più difficile da curare. Siamo quindi molto orgogliosi di questa collaborazione con NaturaSì che riflette l’impegno di Komen Italia per portare la prevenzione dove ce n’è più bisogno”, afferma Riccardo Masetti, presidente di Komen Italia.
La campagna di crowdfunding, che verrà ospitata nel network NaturaSì e sulla piattaforma Produzioni dal Basso, piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation, ha lo scopo di coinvolgere quante più persone possibili al raggiungimento dell’obiettivo di raccolta di 27mila euro.
“Il meccanismo del crowdfunding ha infatti la capacità non solo di raccolta fondi, ma anche quella di far sentire le persone ‘attori di cambiamento’ e partecipanti al successo di un’attività, oltre che ambasciatori di un messaggio così importante. Questa campagna di crowdfunding supera le barriere territoriali, consentendo a tutti di sentirsi parte di una comunità ed essere parte attiva di un’iniziativa che veicola un messaggio importantissimo per la collettività”, dichiara Michela Airoldi, direttrice marketing di NaturaSì.
Per dare ulteriore impulso alla campagna e affiancare i donatori, NaturaSì ha scelto di raddoppiare tutti i contributi che verranno veicolati su Produzioni dal Basso, fino al raggiungimento dell’obiettivo.
L’obiettivo della campagna è portare la ‘Carovana della Prevenzione’ in Calabria per due giornate di visite specialistiche ed esami diagnostici gratuiti per la prevenzione dei principali tumori femminili.
La ‘Carovana della Prevenzione’ è il Programma Nazionale Itinerante di Promozione della Salute Femminile ideato da Komen Italia congiuntamente con la Fondazione Policlinico Universitario Gemelli Irccs. Tre Unità Mobili con dotazioni tecnologiche di ultima generazione per facilitare la diagnosi precoce dei tumori del seno e dei tumori ginecologici.



Go to Source