Salvini mette i bonghi sotto a Soumahoro. Lui: “Lo denuncio”  

La Republica News

https://video.repubblica.it/politica/stati-popolari-salvini-mette-i-bonghi-sotto-all-intervento-di-soumahoro-il-videoconfronto-e-la-denuncia-del-sindacalista/363959/364515?video/
Copia

<iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/politica/stati-popolari-salvini-mette-i-bonghi-sotto-all-intervento-di-soumahoro-il-videoconfronto-e-la-denuncia-del-sindacalista/363959/364515&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia

Il sindacalista Aboubalar Soumahoro ha pubblicato sui suoi profili social un montaggio fra due spezzoni identici del suo intervento in Piazza San Giovanni, a Roma, nel corso della manifestazione dei lavoratori ‘invisibili’ organizzata dallo stesso Soumahoro il 5 luglio scorso. Il primo è la versione ‘rieditata’ ad hoc e pubblicata sui social di Matteo Salvini, nella quale – oltre alle caratteristiche scritte in sovraimpressione – è stato aggiunto un suono di bonghi, lo strumento a percussione di orgine africana. Scrive Soumahoro: “Sen. Matteo Salvini, è sconcertante che un Senatore della Repubblica abbia silenziato, con dei bonghi, il grido di dolore degli invisibili della Whirlpool, dell’ex ILVA, dell’Alitalia, della musica, dello spettacolo, della scuola, riders, braccianti, senza casa, disabili, discriminati e tanti altri che si sono susseguiti sul palco degli #StatiPopolari, lo scorso 5 luglio a San Giovanni a Roma. Questa manipolazione ingannevole della realtà, oltre ad inquinare il dibattito pubblico, rende ulteriormente invisibili gli invisibili. Ho dato mandato ai legali di intraprendere ogni azione che possa contrastare, anche legalmente, una propaganda che viola i principi della nostra Costituzione. Ci vedremo in tribunale”.

video Facebook



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi