230010949 5f8aba68 c9d9 4555 9623 5f18ed7a0871

Salvini, niente nozze con Francesca Verdini: “Stiamo bene così, il matrimonio non è in programma”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

230010949 5f8aba68 c9d9 4555 9623 5f18ed7a0871

“Questo matrimonio non s’ha da fare”. Sembrerebbe questa la frase più adatta al contesto. Così a pochi giorni dal via ufficiale alla ripresa di cerimonie e matrimoni, il prossimo 15 giugno, Matteo Salvini mette le cose in chiaro: “Io sto benissimo con la mia fidanzata, ma il matrimonio non è in programma”. La sua fidanzata è la giovane Francesca Verdini, 28 anni, fresca di laurea in Economia e Direzione delle Imprese alla Luiss di Roma. E figlia di Denis Verdini, ex parlamentare di Forza Italia e braccio destro di Silvio Berlusconi, oggi agli arresti domiciliari condannato in via definitiva a sei anni e mezzo per il crac del Credito Cooperativo Fiorentino.

Matrimoni, feste e banchetti dal 15 giugno: tutto quello che c’è da sapere sui ricevimenti

I due fanno coppia da ormai due anni e negli ultimi tempi è circolata la voce di un loro possibile matrimonio. Ipotesi che in serata il leader della Lega ha smentito a Zona bianca su Rete 4. Nel 2019, archiviata la storia con la presentatrice Elisa Isoardi, Salvini viene paparazzato a Roma in compagnia di Francesca. Il gossip si scatena. Bisognerà aspettare qualche mese, quando durante la première di Dumbo arriva l’ufficialità della loro storia d’amore. Poi due anni passati insieme in vacanza o mano nella mano per le vie di Roma. Lei ha sempre escluso la possibilità di entrare in politica, il suo sogno è il cinema: fare la produttrice.

Salvini è già stato sposato, una prima volta nel 2003 con la giornalista Fabrizia Ieluzzi, dalla quale ha avuto il suo primo figlio, Federico. Ha una storia importante con l’avvocato Giulia Martinelli da cui è nata Mirta. Poi la lunga relazione durata 5 anni con la presentatrice Elisa Isoard e finita male. Che sia Francesca ora a riuscire nellimpresa e portare all’altare il leader leghista?

Al momento, in tv, Salvini sembra essere stato categorico. E chiuso il discorso matrimonio, torna alla carica sulle misure anti-Covid. “Spero di ammainare il prima possibile queste mascherine…Laddove la stanno superando non sta succedendo nulla. Guardiamo quello che sta accadendo in altri Paesi, in Israele. Guardiamo a Stoccolma a Londra… Spero che questa sia l’estate del boom turistico”. Aspetta il suo turno per vaccinarsi. “Ho 48 anni, non voglio fare come qualche collega giornalista che scavalca la fila accampando motivi bizzarri per fare il fenomeno. Non volevo fare nessun riferimento a Scanzi…”, ironizza il leader della Legaospite di ‘Zona Bianca’, che aggiunge: ”Sono rispettosamente in fila al supermercato e aspetto il mio turno”.



Go to Source