Sangiorgio Calzature lo shop online di riferimento per le scarpe da donna e uomo

Sangiorgio Calzature: lo shop online di riferimento per le scarpe da donna e uomo

Libero Quotidiano News
Pubblicità

Condividi:

12 novembre 2020

(Merate, 12 novembre 2020) – Merate, 12 Novembre 2020. Sangiorgio Calzature è uno storico negozio che offre un servizio impeccabile ai propri clienti sin dal 1947. L’attività è nata grazie al talento e all’intuito commerciale di Giuseppe Sangiorgio ed è gestita ancora oggi dalla famiglia. Dalla data della sua fondazione offre con passione ai propri clienti, ancora tra le quattro mura del negozio sito a Merate (provincia di Lecco), scarpe, borse e accessori di moda di altissima qualità, prodotti sia in Italia che da brand internazionali.
Per Sangiorgio Calzature la cura del cliente costituisce una missione, per questo il suo impegno non si ferma nella scelta di prodotti di eccezionale qualità e ricercatezza, ma prosegue nella creazione di un’esperienza di acquisto che sia quanto più agevole e piacevole per i propri acquirenti, sia in negozio che da casa. Con il passare degli anni, d’altronde, sono cambiate anche l’abitudine degli stessi utenti, per questo da tempo Sangiorgio Calzature effettua vendite online sul proprio e-commerce sangiorgiomerate.it , trovando il perfetto connubio tra le esigenze della modernità e il peculiare servizio di un negozio storico. All’interno del suo e-commerce è possibile ordinare, in assoluta comodità, centinaia di prodotti provenienti da tutto il mondo, gli stessi che si troverebbero nel negozio di Merate.
La lungimiranza imprenditoriale di Sangiorgio Calzature si dimostra ancora di più in un periodo come quello dell’emergenza Covid: in un contesto storico ed economico così imprevedibile questa azienda si è dimostrata capace di adattarsi alle difficili contingenze, trovando un nuovo modo di far impresa, soddisfacendo, nonostante tutto, le aspettative della propria clientela. Sangiorgio Calzature ha, quindi, dimostrato di non volersi arrendere e di saper reagire alla crisi sfruttando le risorse offerte dal commercio sul web, senza rinunciare alla qualità, al servizio e alla professionalità che ne hanno da sempre contraddistinto l’attività.
Risposta al Lockdown
I dati statici riportano come nel corso del primo lockdown le vendite nel settore dell’abbigliamento siano diminuite di quasi il 99%. Ciò nonostante questo settore è riuscito a ridurre le perdite, e in alcuni casi persino a risollevarsi, grazie al commercio online, nel quale si è registrato un aumento di addirittura il 214%. Emerge con chiarezza, quindi, come anche in un contesto così difficile, nonché nuovo, la capacità delle imprese di adattarsi a una nuova formula di vendita qual è l’e-commerce sia riuscito a rappresentare un salvagente per un settore profondamente provato delle restrizioni causate dall’emergenza sanitaria. Di questo Sangiorgio Calzature è un chiaro esempio: la sua attività non è cessata con il lockdown, ma è con determinazione proseguita grazie all’utilizzo dello store online, divenuto il nuovo punto di contatto con la propria affezionata clientela.
Aprire un e-commerce
Sulla base degli eventi in corso e dei dati statistici emersi nella prima parte dell’anno, sembra evidente che aprire un e-commerce potrebbe essere un’efficacie mossa strategica non solo per il presente, ma anche per il futuro. Per aprire uno store online è consigliabile affidarsi a professionisti del mondo e-commerce che offrano servizi e piattaforme che permettano di creare siti di vendita immediati, caratterizzati da un’interfaccia utente semplice e intuitiva, così da permettere ai propri clienti, anche i più inesperti, di acquistare qualsiasi prodotto con pochi e semplici clic. Per capire a quale piattaforma affidarsi occorre sincerarsi che queste offrano innanzitutto un servizio di hosting sicuro, una rete illimitata e un dominio gratuito. Altrettanto importanti sono la disponibilità di uno spazio d’archiviazione di base da 2 GB su SSD, il supporto di molteplici connessioni, una certificazione SSL – DV e una capacità di traffico fino a 500.000 visitatori mensili. Infine, è importante che in tali piattaforme siano integrati gli strumenti necessari per la gestione dei prodotti, dei clienti, degli ordini e dei pagamenti. Così, in qualche semplice passaggio è possibile dare vita a un e-commerce dove iniziare a gestire la propria attività via web e successivamente persino ampliarla con l’utilizzo di applicazioni o piattaforme esterne.
Tendenze di consumo durante il Covid
L’avvento dell’epidemia di Covid-19 ha avuto un impatto decisivo sulle scelte e sul comportamento dei consumatori. Il forzato distanziamento sociale e il collegato impedimento a recarsi nelle attività commerciali della propria città hanno costretto gli utenti a rivolgersi al commercio online per reperire molti dei beni che necessitavano o di cui nutrivano il desiderio. Anzi, stando alle statistiche, il necessario mutamento delle abitudini d’acquisto ha dato un’inaspettata spinta alle vendite online anche in quelle categorie e settori precedentemente ignorati. Anche l’industria della moda e dell’abbigliamento in genere non è stata da meno, registrando un aumento del 200% delle visite sugli e-commerce. In virtù di questi dati Sangiorgio Calzature non si è lasciata abbattere dalle norme restrittive, ma ha sfruttato il momento ampliando e implementando la propria attività in rete, trasformando così un disagio in un’insperata opportunità di progresso.
La strategia efficace per il tuo e-commerce
La creazione di un’attività e-commerce per la vendita dei propri prodotti online non è chiaramente una procedura facile e richiede un grande lavoro e impegno, al fine di rendere il proprio sito immediatamente raggiungibile e fruibile dall’utenza. Sangiorgio Calzature è uno dei negozi che è riuscito in questo intento già molto prima dell’avvento dell’emergenza sanitaria, attivando un negozio online e spingendolo al successo in modo estremamente efficace. Una delle principali sfide quando si crea un’attività e-commerce, infatti, è quella di ottenere un buon conversion rate (il cosiddetto tasso di conversione): si tratta del rapporto esistente tra il numero di ordini effettuati sul un sito e il numero di utenti che hanno fatto visita alla medesima pagina web. Una delle tecniche più frequentemente utilizzate per migliorare il tasso di conversione di un sito web e l’adozione di una Live Chat: si tratta di un servizio di assistenza clienti in tempo reale, grazie al quale è possibile entrare in contatto con i visitatori del proprio e-commerce, creando, anche via etere, un legame con la potenziale clientela, fornendo loro collaborazione diretta per gli acquisti.
Tra gli altri fattori determinanti per il successo di un e-commerce vi sono una buona interfaccia utente, che ne semplifichi l’utilizzo, la precisa indicazione dei costi di spedizione, per una vendita chiara e trasparente, la possibilità di scegliere tra alternativi metodi di pagamento, nonché l’applicazione di offerte e promozioni che incentivano gli acquisti. Le feature appena citate sono proprio alcuni dei fattori più importanti che consentono di migliorare il conversion rate degli e-commerce, perché rendono l’esperienza di acquisto customer friendly: semplicità di navigazione, una chiara politica di vendita, frequenti promozioni e una policy di reso facilmente accessibile stimolano i clienti, anche i più diffidenti, a frequentare con sempre maggiore frequenza il sito, finendo persino per fidelizzarlo.
Reinventarsi grazie al web
Sangiorgio Calzature è indubbiamente un esempio di grande valore da cui si prendere ispirazione. Si tratta, infatti, di un negozio storico, a conduzione familiare, una piccola realtà locale come ne esistono tantissime nel nostro Paese, la quale è riuscita a non farsi mettere in ginocchio né dal mutare dei tempi, né dal periodo di grande difficoltà in cui decine di imprese sono state catapultate dall’emergenza sanitaria. Anzi, Sangiorgio Calzature ha avuto la capacità d’incrementare il proprio valore in un momento storico di grande incertezza economica, ritagliandosi uno spazio tutto suo nella vendita dell’abbigliamento online dando così alla propria attività l’opportunità di reinventarsi.
Quello di aziende come questa è l’esempio che molte altre imprese devono e stanno già cominciando a seguire, imbarcandosi nella creazione di e-commerce per reagire in modo intelligente a questo complesso periodo e alle nuove esigenze del mercato. Oggi il web rappresenta una vera e propria ancora di salvezza per moltissime realtà imprenditoriali, ma quando questa emergenza sarà finita diventerà uno strumento impareggiabile con il quale attività di ogni genere potranno incrementare la propria forza economica e la connessione con la clientela. È indubbio che la pandemia da Covid – 19 rivoluzionerà le abitudini economiche di tutti, consumatori e imprenditori, spingendo definitivamente il mercato verso il settore digitale, anche in quei settori precedentemente ignorati sul web. Si andrà sempre più verso un’era in cui la vendita online sarà la base di qualsiasi attività e diventerà un vero e proprio mezzo per entrare in diretto contatto con i clienti sfruttando nuovi metodi di marketing e diffusione dei prodotti con l’utilizzo dei social o delle piattaforme di e-commerce.
Sangiorgio Calzature fra qualche anno non sarà più l’esempio di impresa capace di reinventarsi, ma il prototipo dell’azienda del futuro, evoluta e al passo con una realtà interamente digitalizzata. Il futuro della vendita in Italia è innegabilmente basato sul digitale, infatti nel solo periodo attuale è stato registrato un incremento del 24% dell’attività online rispetto al 2019. La digitalizzazione del settore economico è un processo, che una volta iniziato, non potrà essere più reversibile ed è per questo motivo che sarà importante da parte delle aziende abituarsi e reagire di conseguenza per adeguarsi a un futuro basato sulla vendita attraverso e-commerce.
Per maggiori informazioni
Sito web: https://www.sangiorgiomerate.it/
Email:
Responsabilità editoriale: Img Solutions srl



Go to Source