Sanremo 2022, Fiorello all’alba in giro per la città abbraccia la statua di Mike: “Due amici”

Pubblicità
Pubblicità

Passeggiata all’alba per Fiorello a Sanremo. Lo showman, arrivato ieri pomeriggio in città dopo settimane di incertezza sulla sua presenza al Festival, non ha rinunciato alla sua routine di fitness. Una camminata veloce che ha avuto una tappa speciale: la statua di Mike Bongiorno, dove Fiorello, in pantaloni corti da runner, si è fermato per un omaggio. “Due amici si incontrano a Sanremo”, ha scritto pubblicando lo scatto l’autore di Fiorello, Federico Taddia.

Sanremo e Fiorello, una storia lunga 27 anni

Intanto sulla modalità di partecipazione di Fiorello al Festival si continua a sapere pochissimo, se non che dovrebbe essere improntata ad incursioni da battitore libero. Ieri sera, appena arrivato da San Benedetto del Tronto all’Hotel Globo di Sanremo, Fiorello si è affacciato subito nel Teatro Ariston (il Globo è l’unico Hotel ad avere un passaggio interno che lo collega all’Ariston) per abbracciare Amadeus e ha trovato alle prove Checco Zalone, altro amico di lunga data dello showman. L’ultima performance televisiva memorabile Zalone l’aveva fatta proprio per il Viva RaiPlay di Fiorello poco prima dell’uscita di Tolo Tolo a metà dicembre 2019.

Sanremo 2022 Fiorello è arrivato accolto da Amadeus. E incontra Checco Zalone

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source