Sassari incidente sul lavoro muore folgorato un vigile del fuoco

Sassari, incidente sul lavoro: muore folgorato un vigile del fuoco

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

Tragedia a Nulvi, un piccolo comune da 3 mila aitanti in provincia di Sassari. Un incidente sul lavoro è costato la vita a un vigile del fuoco.
Il pompiere di 54 anni, Tonello Scanu, è morto intorno alle 9 di questa mattina durante un intervento a un cavo elettrico che si era staccato da un palo a causa del maltempo e del forte vento. Nel mettere in sicurezza il palo delle linee elettriche l’uomo è rimasto folgorato ed è deceduto.

Meteo, ondata di maltempo sull’Italia: gelo e neve al Nord. Milano si sveglia sotto la neve: disagi, ferita una donna
28 Dicembre 2020

Sono in corso gli accertamenti per definire cosa è realmente accaduto.  La Procura della Repubblica di Sassari ha aperto una inchiesta.
A lutto il Corpo nazionale dei vigili del fuoco che in un post di cordoglio su Twitter ha scritto: “Durante intervento per la messa in sicurezza di un palo pericolante della linea elettrica, a Nulvi in provincia di Sassari, è deceduto un vigile del fuoco. Sono in corso gli accertamenti per stabilire le cause del drammatico incidente”.

Durante intervento per la messa in sicurezza di un palo pericolante della linea elettrica, a Nulvi in provincia di Sassari, è deceduto un vigile del fuoco. Sono in corso gli accertamenti per stabilire le cause del drammatico incidente pic.twitter.com/YtGowdREf8
— Vigili del Fuoco (@emergenzavvf) December 28, 2020

Il dipartimento della protezione civile esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Scanu. Nel porgere le più sentite condoglianze ai familiari per la grave perdita, il capo del dipartimento, Angelo Borrelli, “rinnova la stima e la gratitudine per tutti coloro che quotidianamente contribuiscono alla tutela del territorio e soprattutto alla salvaguardia di vite umane anche a rischio della propria”.

Argomenti



Go to Source