Scontro Galli-Bonaccini a Cartabianca: “Io nervoso? Ma si vergogni”

Pubblicità
Pubblicità

Ospiti di Bianca Baerlinguer a Carta Bianca, il presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e il direttore Malattie Infettive del Sacco di Milano, Massimo Galli, si sono confrontati su vaccini e riaperture. Con toni decisamente accesi. “Nel momento in cui altri Paesi chiudono, noi riapriamo”, esordisce Galli. “Diciamo chiaramente che si è disponibili a vedere qualche centinaio o qualche migliaio di morti in più e che dobbiamo provare a tenere in piedi le attività economiche e va bene così”. Bonaccini prova a ribattere ma è subito scontro con il professore, che gli intima di non usare quelli che definisce “trucchetti da politici”. “Si vergogni lei sta utilizzando delle piccole armi – afferma Galli – Cerchi di dire le cose che sono vere, non quelle che fanno comodo a questo e quel politico”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source