Scuole chiuse: l’ordinanza di De Luca arriva davanti al Tar. Il tribunale chiede gli atti alla Regione

La Republica News

La chiusura delle scuole in Campania arriva davanti al Tar. Un gruppo di genitori-giuristi ha impugnato l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca che ha disposto lo stop fino al 30 ottobre delle lezioni in presenza per contenere l’emergenza Covid-19.Il provvedimento, si legge nel ricorso degli avvocati Felice Laudadio e Alberto Saggiomo, determina “da un lato l’impossibilità per gli adulti di “attendere alle proprie attività professionali, dovendo assistere i propri figli”, dall’altro lede “il diritto all’istruzione” degli alunni. Prima di decidere, il Tribunale ha pronunciato un decreto firmato dal presidente della quinta sezione, Maria Abbruzzese, con il quale avvia una “adeguata istruttoria” per “verificare compiutamente i presupposti sui quali si fonda l’ordinanza”.Pertanto, i giudici chiedono alla Regione di depositare la nota dell’Unità di crisi  e tutti gli altri atti, “ivi compresi quelli relativi alla incompleta dotazione dei presidi scolastici deputati al distanziamento interpersonale”, come i banchi monoposto. La documentazione dovrà essere inviata “entro le ore 10 di lunedì 19 ottobre”. Poi il Tar trarrà le conclusioni.


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi