Serie A, indagine su plusvalenze: Gdf nelle sedi di Inter e Lega calcio

Pubblicità
Pubblicità

La procura di Milano ha acquisito documenti sulla compravendita di calciatori dell’Inter nella sede della società stessa e in quella della Lega Calcio. Lo comunica la stessa procura. “Nell’ambito di attività di indagine coordinate dalla procura, i finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza di Milano hanno eseguito accertamenti documentali presso le sedi della F.C. Internazionale Milano spa e della Lega Nazionale professionisti della serie A”.

Inchiesta calciomercato, perquisiti l’agente Chiodi e il procuratore Ramadani. “Sette milioni non dichiarati al fisco”

Si legge ancora nel comunicato firmato dal procuratore facente funzioni Riccardo Targetti: “Le attività in corso sono dirette ad acquisire documentazione relativa alle cessioni da parte dell’Inter dei diritti pluriennali sulle prestazioni di taluni calciatori relativamente agli esercizi 2017/2018 e 2018/2019 al fine di verificare la regolarità della contabilizzazione delle relative plusvalenze”. L’indagine è per ora contro ignoti, l’ipotesi di reato è di false comunicazioni sociali.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source