‘Servant of the people’, su La7 dal 4 aprile la serie con il presidente ucraino Zelensky

Pubblicità
Pubblicità

Dalla finzione alla realtà. E viceversa. Lunedì 4 aprile dalle 21.15 su La7, verrà trasmessa Servant of the people, la serie tv di satira politica che in Ucraina ebbe un grandisimo successo, tanto da lanciare la carriera politica di Volodymyr Zelensky, fino a farlo diventare presidente del suo Paese e ora leader della resistenza contro l’attacco russo.

Nata come fiction di satira graffiante e feroce, Sluha Narodu (questo il titolo originale), ha come protagonista lo stesso Zelensky, che all’epoca della messa in onda dello show, (2015-2019) era uno dei più influenti attori comici e satirici in Ucraina. La storia, ideata, scritta, diretta e prodotta dal leader ucraino, racconta le vicende di un professore di storia, inaspettatamente eletto presidente in seguito alla diffusione e al successo virale di un suo video che denuncia la corruzione nel Paese. Una trama profetica che nella realtà, sì sarebbe avverata di lì a poco con l’elezione – il 20 maggio del 2019 – proprio di Volodymyr Zelensky a presidente dell’Ucraina.

“Programmare in esclusiva per l’Italia la serie di Zelensky come stanno facendo le televisioni internazionali è motivo di orgoglio – ha detto Urbano Cairo editore di La7 – “È importante far conoscere la genesi straordinaria di un leader politico che in questo momento si batte con il suo popolo per la libertà e la democrazia, sotto i riflettori e con l’ammirazione di tutto il mondo”.

‘Servant of the people’, tutti vogliono la serie con Zelensky

Una première con i primi episodi – presentati da Andrea Purgatori – con il doppiaggio di Luca Bizzarri, che sarà la voce di Vasyl Petrovych – il personaggio interpretato da Zelensky nella serie – un professore di un liceo e la sua inaspettata ascesa a presidente dell’Ucraina. Una storia profetica, quella raccontata nella fiction, che ha portato in breve Zelensky a diventare lui stesso presidente del suo Paese e, di lì a breve, ad essere il capo di Stato al centro del più grande e sanguinoso conflitto nel cuore dell’Europa dalla fine della Seconda guerra mondiale.

“La7 sta facendo un racconto completo e quotidiano fatto di dirette e approfondimenti sulla guerra Ucraina che il pubblico sta apprezzando. Programmare questa serie completa e arricchisce il nostro racconto. Sono molto felice che Luca Bizzarri abbia accettato di prestare la sua voce al personaggio interpretato da Zelensky – ha sottolineato Andrea Salerno direttore de La7 – Serviva un talento satirico per provare a restituire la vera natura di quel racconto. Un racconto nato per intrattenere, una fiction comica, che ha poi prodotto invece – oltre al successo televisivo – una scalata politica unica nella storia che ha reso il suo protagonista davvero presidente dell’Ucraina. Una fiction che diventa realtà, – ha continuato Salerno – una storia che ha cambiato i destini”.

Servant of the People, prodotta da Kvartal 95 (la società di produzione dello stesso Zelensky) è stata trasmessa tra il 2015 e il 2019 con grande successo di critica e ascolti sulla Rete televisiva Ucraina 1+1, ed è diventata poi un fenomeno internazionale, approdando poi anche in Germania, Francia ed Emirati Arabi. Diventata un vera e proprio serie-documento è stata nuovamente distribuita in Inghilterra su Channel Four e presto sarà resa disponibile dalla piattaforma Netflix in Usa.

A chiudere la serata sarà proposto infine Zelensky the story, un docufilm in prima tv che riassume lo straordinario percorso del presidente ucraino, dai suoi inizi come attore e produttore di programmi tv fino alla sua campagna spettacolare, alla sua elezione, alla sua rivalità con il presidente della Russia, al conflitto oggi in corso.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source