Shaquille O’Neal come ai tempi d’oro: schiacciata e canestro distrutto

La Republica News

https://video.repubblica.it/sport/nba-shaquille-o-neal-come-ai-tempi-d-oro-schiacciata-devastante-e-canestro-distrutto/363155/363713?/
Copia

<iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/sport/nba-shaquille-o-and-8217;neal-come-ai-tempi-d-and-8217;oro-schiacciata-devastante-e-canestro-distrutto/363155/363713&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia

Nella sua stagione da rookie nel 1992 con la maglia degli Orlando Magic, Shaquille O’Neal si impose subito nella Nba come uno dei centri più dominanti di sempre. Con un’altezza di 2,16 per oltre 140 kg di peso, Shaq è stato per anni un giocatore immarcabile (23,7 punti di media in 20 stagioni) attestandosi come ottavo marcatore della storia del’Nba. Suo marchio di fabbrica la schiacciata con annessa rottura del tabellone come accadde a Phoenix e nel New Jersey, eventi che spinsero la Nba a cambiare le strutture dei canestri. A distanza di quasi 30 anni, Shaquille O’Neal si è esibito nella sua specialità durante uno show dell’Hall Fame Nba organizzato assieme al campione NFL Rob Gronkowski: schiacciata e canestro divelto. Il tutto per raccogliere fondi per la Boys & Girls Club of America ed un programma per il progresso razziale della NAACP (National Association for the Advancement of Colored People). Dopo lo spettacolare gesto atletico, Shaq ha mostrato – come da tradizione – i bicipiti alle telecamere

video Twitter/JeffEisenband



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi