Si chiudono i Giochi, il testimone passa a Parigi 2024

Pubblicità
Pubblicità

Cala il sipario sulle Olimpiadi di Tokyo. Allo stadio Olimpico di Tokyo è andata in scena la cerimonia di chiusura dei Giochi con lo spegnimento simbolico del braciere olimpico e il passaggio di consegne a Parigi 2024. Un coro di giapponesi in kimono ha aperto la cerimonia, prima del via della sfilata delle bandiere, senza un ordine alfabetico.

Marcell Jacobs è il portabandiera dell’Italia. Mascherina in volto e tuta bianca disegnata da Giorgio Armani, la medaglia d’oro dei 100 metri e della staffetta 4×100 è entrato nello stadio Olimpico sventolando il tricolore. I portabandiera, senza delegazioni al seguito, sono entrati singolarmente e poi si sono schierati un grande cerchio all’interno dello stadio.

Allo stadio anche Federica Pellegrini, entrata insieme ad altri tre colleghi come nuovo membro del Cio. I
quattro hanno consegnato un riconoscimento ai volontari impegnati durante l’Olimpiade, come segno di gratitudine per il lavoro svolto. 

Al termine della cerimonia di chiusura è stata ammainata la bandiera a cinque cerchi del Cio, issata lo scorso 23 luglio. La bandiera olimpica è stata consegnata alla sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, chiamata a rappresentare la capitale francese che ospiterà le Olimpiadi estive nel 2024.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source