Silvio Berlusconi “sposa” Marta Fascina: sabato il matrimonio simbolico a Villa Gernetto

Pubblicità
Pubblicità

Questo matrimonio, s’ha da fare. Anche se lo scambio delle fedi e delle promesse d’amore sarà simbolico. Marta Fascina dirà sì a Silvio Berlusconi sabato prossimo. Il 19 marzo, giorno della festa del papà. E chissà se i suoi cinque ci saranno alla cerimonia-pranzo all’americana a Villa Gernetto. Queste nozze annunciate, poi smentite, non sono condivise proprio da tutti. 

Le voci sono iniziate a circolare a febbraio. Berlusconi sposa Fascina, deputata forzista calabrese, dopo quattro anni di fidanzamento: 85 anni lui, 32 anni lei. Ma non saranno i loro 53 anni a frenare il desiderio di nozze, soprattutto della compagna del leader azzurro. Questo i rumors di un loro “vero” matrimonio un mese fa si sono fatti più insistenti è dovuto intervenire direttamente Berlusconi: “Il rapporto di amore, di stima e di rispetto che mi lega alla signora Marta Fascina è così profondo e solido che non c’è alcun bisogno di formalizzarlo con un matrimonio. Le indiscrezioni comparse sugli organi di stampa non rispondono dunque a verità”, ha detto. Insomma, non proprio quello che vorrebbe sentire una promessa sposa. Così amareggiata, alla fine ha convinto il Cavaliere a cedere. Ecco così il matimonio simbolico di sabato prossimo.

Da Carla a Marta, l’epopea stralunata delle donne di Berlusconi che (forse) si risposa

Si conoscono ancora pochi dettagli, ma di sicuro sarà una cerimonia riservata e discreta. Massimo una sessantina di invitati, dai familiari di Fascina ai figli (forse non tutti) e nipoti di Berlusconi, dai fedelissimi Confalonieri, Letta e Galliani ad Antonio Tajani e Licia Ronzulli e i capigruppo Anna Maria Bernini e Paolo Barelli. Basta politici. A tavola non ci saranno gli alleati della coalizione di centrodestra (Meloni e Salvini, che stanno attraversando invece la loro crisi) e neanche i ministri azzurri (Brunetta, Gelmini e Carfagna).
 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *