Simone Biles si sposa: ”Il sì più facile”

Pubblicità
Pubblicità

Simone Biles presto sposa. La 24enne ginnasta statunitense ha annunciato sui propri profili social che convolerà a nozze con il fidanzato Jonathan Owens, giocatore degli Houston Texans di football americano  “Il sì più facile. Non vedo l’ora di passare il tempo per sempre con te, sei tutto ciò che ho sognato e molto di più. Ora sposiamoci, mio promesso sposo”, si legge nel post sotto una foto con lui nella tradizionale posa in ginocchio a consegnare l’anello alla futura moglie.

Sorriso ritrovato

Sembra essere finalmente tornato il sorriso sul visto di Biles dopo i diversi problemi psicologici della scorsa estate. Tra le protagoniste più attese a Tokyo 2020, infatti, la campionessa a stelle e strisce, quattro ori a Rio 2016 ed in generale 25 medaglie mondiali (di cui 19 d’oro), aveva clamorosamente sbagliato nella prova del volteggio e si era ritirata prima della finale della prova a squadre, rinunciando anche a diverse gare alle quali avrebbe dovuto partecipare. Demoni interiori più volte definiti da Simone con la parola “twisties”, un senso di vuoto e paura che colpisce gli atleti prima delle competizioni. Da ricordare anche la drammatica vicenda legata all’ex medico degli Usa, Larry Nassar, condannato all’ergastolo per aver abusato di oltre 250 atlete americana, tra cui la stessa Biles che aveva confessato di essere stata nel 2008 una delle sue vittime. Ora sembra essere tutto alle spalle e chissà che il dolce evento del matrimonio non contribuisca anche al ritorno trionfante in pedana.

Ginnastica, Simone Biles atleta dell’anno per il Time

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source