SNAI – Serie A Juve rigenerataA Marassi il 2 bianconero vola basso 1

SNAI – Serie A: Juve rigenerataA Marassi il «2» bianconero vola basso

Libero Quotidiano News
Pubblicità

Condividi:

11 dicembre 2020

(Milano 11 dicembre 2020) – La grande serata al Camp Nou rilancia la squadra di Pirlo. I tre punti con il Genoa valgono 1,33, ma occhio alla cabala: nelle ultime sette trasferte in casa rossoblù la Juve ha alternato perfettamente vittorie e sconfitte – Inter, testa solo al campionato: Conte favoritissimo a Cagliari – Avanti nettamente Milan e Napoli, che ospitano Parma e Samp – Insidie maggiori per la Roma a Bologna.
Milano, 11 dicembre 2020 – Gli echi dell’impresa di Barcellona consegnano al campionato una Juve rigenerata, in grado di decollare dopo un inizio di stagione complicato. Almeno questa è la previsione degli analisti di SNAI, che in vista del match di domenica a Marassi contro il Genoa vedono soltanto il «2» bianconero, messo a quota bassissima, 1,33. La Juve è la squadra che ha pareggiato di più in campionato (5 su 10 partite), ma un’altra apparizione della «X» sul cammino di Pirlo è ritenuta improbabile, a 5,00. Ancora più remota la possibilità di un successo genoano, a 9,25. Per chi crede alla cabala, però, c’è un dato che può incoraggiare Maran, la cui panchina è sempre più in bilico: le ultime 7 sfide a Marassi, a partire dal 2013-14, evidenziano una perfetta alternanza vittoria sconfitta: quattro volte ha prevalso la Juventus, tre il Genoa. Secondo questo “ciclo”, considerato l’1-3 bianconero dello scorso giugno, ora dovrebbe toccare ai rossoblù, anche se i valori in campo fanno decisamente ritenere il contrario.
Inter a 1,38 -Va in trasferta anche l’Inter, che tenterà domenica a Cagliari di diluire il retrogusto amaro dell’eliminazione in Champions. In nerazzurri saranno d’ora in poi completamente assorbiti dal campionato, nel quale recitano da favoriti (scudetto a 3,00, contro la Juve a 3,50 e il Milan a 4,00). Il «2» si presenta a quota più che modesta, 1,38, il pareggio è a 5,25, la vittoria sarda vale 7,25. Precedenti positivi per l’Inter, vincente a Cagliari 4 volte nelle ultime 5 trasferte. La sconfitta è il 21 subìto due stagioni fa. La squadra di Conte ha centrato sette Over in dieci gare, mentre il Cagliari solo in una occasione ha tenuto la porta inviolata. Di conseguenza, una gara con almeno tre reti è giudicata molto probabile, con l’Over che scende fino a 1,40 e un Under largo, a 2,75.
Parma, miracolo da 9,25-Impegno sulla carta agevole per il Milan, che punta a rafforzare la leadership: la vittoria casalinga con il Parma si gioca su SNAI a 1,30. In salita la strada per gli emiliani, che comunque nelle ultime sei partite hanno perso soltanto in casa della Roma: un pareggio a San Siro è dato a 5,50, la vittoria raggiunge quota 9,25.
Napoli senza «X» -Tra le altre, Napoli strafavorito in casa con la Sampdoria, a 1,42. Il primo pareggio azzurro pagherebbe 5 volte la scommessa, il successo doriano arriva a 7,00. La Roma va a Bologna, dove l’anno scorso vinse con un gol di Dzeko al 90′, prima che i rossoblù si prendessero la rivincita con un 2-3 all’Olimpico. Il pronostico è giallorosso, ma con qualche riserva: il «2» è a 2,00, la vittoria del Bologna si ferma a 3,40. Un pareggio, come tre stagioni fa, vale 3,80. Atalanta e Fiorentina potrebbero dar vita all’ennesima pioggia di gol, che non manca mai negli scontri diretti (23 reti negli ultimi sei incroci): l’Over è in effetti l’esito preferito, a 1,50. Quanto al risultato, Atalanta nettamente avanti, a 1,67, il ritorno viola alla vittoria dopo cinque turni è a 4,75.



Go to Source