SNAI – Serie A: Milan-Atalanta in equilibrionel post Covid è il match scudetto

Libero Quotidiano News

Condividi:

24 luglio 2020

(Milano, 24 luglio 2020) – A San Siro si sfidano le due squadre che hanno fatto più punti dalla ripresa del campionato: leggermente favoriti gli ospiti, a 2,25, la vittoria rossonera è a 2,90 – Inter avanti a Marassi contro il Genoa – Chiude Juventus-Samp: i tre punti per il tricolore bianconero valgono 1,27.
Milano, 24 luglio 2020 – Motivazioni a mille per la sfida di questa sera fra Milan e Atalanta, che a San Siro aprono il 36° turno della Serie A. I rossoneri sono alla caccia del quinto posto della Roma, due punti più in alto, un piazzamento che garantisce l’accesso diretto all’Europa League. Gli ospiti guardano ancora più su: con una vittoria rafforzerebbero il secondo posto e vedrebbero la Juventus a tre punti, tenendo a galla almeno per un paio di giorni il sogno scudetto. Complicato il pronostico per un match che vede di fronte le due squadre più in forma, non a caso appaiate in testa alla speciale classifica post-Covid. Gli analisti SNAI in effetti tengono la bilancia in buon equilibrio, ma danno una sfumata preferenza all’Atalanta, la cui vittoria si gioca a 2,25, contro il 2,90 del segno «1» rossonero. Entrambe giocheranno esclusivamente per i tre punti, difficile che venga fuori un pareggio. La «X» ha in effetti una quota piuttosto alta, 3,90. L’Atalanta ha nettamente il migliore attacco del campionato, anche se nelle ultime due partite ha rallentato, andando in gol soltanto due volte. Il Milan dopo la ripresa sta tenendo una media forsennata, con 27 reti in nove gare, esattamente tre a partita. Viste le premesse, l’Over scivola molto in basso, a 1,38, mentre l’Under sale a 2,80.
Roma da «1» con i viola – Domani scende in campo l’Inter, in visita al Genoa. Dopo lo choc della sconfitta interna con il Bologna, la squadra di Conte ha accusato il colpo, vincendo soltanto con Torino e Parma, e pareggiando con Verona, Roma e Fiorentina. Per ambire alla seconda piazza deve tornare a vincere, operazione probabile, a giudicare dalle quote SNAI: i tre punti nerazzurri sono proposti al ribasso, a 1,65, il successo genoano vale invece 5 volte la scommessa. In ottica salvezza, probabilmente il tecnico rossoblù Nicola non disdegnerebbe neanche un pareggio, a 4,00, la cui bontà dipende però in buona parte da ciò che succederà il giorno dopo a Bologna, dove il Lecce tenterà di ridurre i quattro punti che lo separano dal quart’ultimo posto. Per il match del Dall’Ara le quote sono strette: favorito il Bologna a 2,45, ma il Lecce è a ridosso, a 2,70.
Sassuolo, blitz al San Paolo a 5,25 – Promette spettacolo Napoli-Sassuolo, in programma domani: azzurri nettamente avanti a 1,55, ma il Sassuolo, a 5,25, nel post Covid è stato battuto solo da Atalanta e Milan. Domenica la Roma (quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque partite) ospita una Fiorentina in eccellente condizione. Il pronostico però è tutto giallorosso, con il segno «1» a 1,60 e il «2» viola a 5,00. La Lazio prova a risalire sul podio della classifica e si presenta da favorita a Verona: blitz biancoceleste a 2,15, contro il 3,35 gialloblù. Chiude il turno, domenica sera, Juventus-Sampdoria: malgrado gli ultimi tormenti dei campioni d’Italia, la loro vittoria, che vuol dire scudetto, scende fino a 1,27. Il confronto diretto allo Stadium vede una striscia di quattro vittorie della Juve. L’ultimo successo esterno doriano risale al gennaio 2013 (1-2 con doppietta di Icardi).
Ufficio stampa Snaitech SpA
Cell. +39.348.4963434 – e-mail:



Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi