Sofia Goggia vince anche il superG in Val d’Isère. Terza Elena Curtoni, Brignone quarta

Pubblicità
Pubblicità

Sofia superstar. Ancora prima in Val d’Isère, nel superG in cui finora aveva vinto “solo” quattro volte in carriera, più un argento mondiale nel 2019. Il momento magico prosegue anche fuori dal territorio della discesa in cui ha raggiunto un anno di imbattibilità, sette vittorie consecutive. Sofia Goggia conquista la quinta vittoria stagionale, sedicesima in assoluto, e si conferma leader di Coppa del mondo, respingendo l’attacco di Mikaela Shiffrin al via del superG ma quinta alla fine. Per una lunga fase della gara è sembrata possibile pure una tripletta italiana Goggia-Elena Curtoni-Federica Brignone, sfumata per il secondo posto della norvegese Mowinckel che non cambia comunque il senso di una giornata di un azzurro intenso. A Elena Curtoni è rimasto il terzo posto, alla squadra la fotografia di due sul podio e un abbraccio collettivo che allontana le nubi di possibili rivalità. Alla fine Goggia prima in 1’19″23, davanti alla norvegese Ragnhild Mowinckel (1’19″56) e all’altra azzurra Elena Curtoni (1’19″74). Quarto posto per Federica Brignone (1’19″75).

Sofia Goggia vince anche in Val d’Isère: settimo trionfo consecutivo in discesa. “Ci ho messo il cuore”

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source