Soldi anticipati, cantiere bloccato: le proteste dei cittadini sul Superbonus congelato. Ecco i casi e le strategie per rimediare

Pubblicità
Pubblicità

Cessione del credito bloccata, cantiere fermo, general contractor che spariscono da un giorno all’altro. In attesa delle possibili modifiche al decreto Sostegni-ter, sono molte le segnalazioni che ci inoltrano cittadini e condomini ([email protected], qui la pagina dedicata) preoccupati per il destino dei loro interventi edilizi. Da chi ha comprato casa convinto di poterla ristrutturare a zero spese e ora non trova ditte disposte allo sconto in fattura, a chi è alle prese con lavori condominiali caldeggiati dall’amministratore ma mai partiti, a chi ha anticipato i soldi e ora non ha la possibilità di cedere il credito: questa fase di stallo del mercato può essere l’occasione per rivedere la propria strategia e trovare soluzioni alternative che, a conti…

Questo contenuto è
riservato agli abbonati

1€ al meseper 3 mesi

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito

3,50€ a settimana prezzo bloccato

Attiva Ora

Tutti i contenuti del sito, il quotidiano e gli allegati in digitale

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source