Sondaggi politici, FdI rafforza il vantaggio. Pd e FI in calo

Pubblicità
Pubblicità

Il vantaggio di FdI, che già la settimana scorsa aveva invertito il trend negativo risalendo dello 0,2%, si rafforza in maniera più decisa con un aumento dello 0,7%. Il sondaggio Swg mostrato da Enrico Mentana durante l’edizione di ieri del TgLa7 mette in evidenza come il partito di Meloni, che oggi è impegnata nelle “consultazioni” con i partiti della minoranza sulle riforme, resti saldamenti al primo posto con il 29,5%.

Viceversa la rilevazione mostra un calo dello 0,4 per il Pd, che ha sostanzialmente perso i punti acquisiti la scorsa settimana e scende al 21,1%.

Il M5S risale risale di un +0,3%  al al 15,6% e si piazza al terzo posto nel gradimento. Stabile la Lega al 9,0% mentre flette dello 0,2% Forza Italia,  che si ferma al 6,6% dopo la convention del partito che si è conclusa sabato scorso con l’apparizione in video del leader Silvio Berlusconi. In calo anche Azione con il  4,1% ( meno 0,2% rispetto

Seguono Verdi -Sinistra Italiana al 3,3% con uno 0,1% in più, mentre risale dello 0,3% Italia Viva, che balza dal 2,5 al 2,8 per cento in una settimana, tallonata da Più Europa al 2,4%.

Infine Per l’Italia con Paragone cala dal 2,1% all’1,8% e Unione Popolare dall’1,8% all’1,6%.   

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *