Sondaggi politici, Tajani diventa segretario e Forza Italia torna a salire. FdI stabile, scende il Pd

Pubblicità
Pubblicità

Forza Italia in ripresa. Dopo il crollo nelle ultime settimane legato principalmente alla scomparsa del fondatore del partito, Silvio Berlusconi, FI torna a recupera consensi, almeno da ciò emerge dal sondaggio di Swg per il Tg La7 realizzato tra il 12 e il 17 luglio. Proprio nella settimana in cui Antonio Tajani è stato eletto nuovo segretario azzurro e non presidente aprendo così la nuova era post-Berlusconi.

E stando proprio all’ultima rilevazione, Forza Italia ora si attesterebbe al 7,5% guadagnando lo 0,3%. Fratelli d’Italia resta pressoché stabile negli orientamenti di voto rispetto al sondaggio della settimana scorsa. Perde solo lo 0,1% e raggiunge il 28,7%. Perde lo 0,4% il Pd, invece, che ora raggiunge il 20%. Stabile al 15,9 il Movimento 5 stelle.

In quarta posizione c’è la Lega al 9,8% (-0,2%), Azione al 3,4% registra un -0,2% e al 3,1%, si posizione Verdi e Sinistra Italiana (-0,1 %).

Minime le variazioni per gli altri partiti: Italia Viva guadagna lo 0,1% e ottiene il 2,9%, +Europa è al 2,6% (+0,2%) seguito da Per l’Italia con Paragone al 2,2% (+0,1%) e Unione Popolare che resta stabile all’1,8% e le altre liste registrano un +0,3%.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *