142426647 90b34baf 3f04 4849 9feb 1f010ad77dd5

Sparisce da Busto Arsizio il giorno prima del pranzo di prova delle nozze, appello della fidanzata e della famiglia. La sua auto ritrovata a Como

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

142426647 90b34baf 3f04 4849 9feb 1f010ad77dd5

Un uomo di 35 anni, Riccardo Giuliani, è scomparso da Busto Arsizio (Varese) senza lasciare traccia il giorno prima della prova per il pranzo delle sue nozze, il 25 aprile scorso. La sua auto è stata trovata ieri a Como, con all’interno il portafogli e il giubbotto. La famiglia ieri ha lanciato un appello. “Mi basta sapere che stia bene, qualsiasi cosa possa aver fatto non importa, lo amo e conosco i suoi pregi e i suoi difetti, aspetto una sua telefonata”; sono le parole dette all’Ansa da Apryl, da sei anni fidanzata dell’uomo scomparso e che dovrebbe sposare il prossimo 29 maggio.

“Sabato ci siamo sentiti via messaggio, io ero impegnata nelle ultime prove dell’abito, lui doveva lavorare”, racconta la donna. “La sera – prosegue – quando gli ho scritto, mi ha detto che era impegnato in una videochiamata, ma non so con chi, così gli ho chiesto di scrivermi quando fosse andato a dormire”. La giovane ha spiegato di aver inviato il messaggio della buona notte alle 23.41, ma di non aver ricevuto risposta. “La mattina gli ho scritto chiedendo perché non avesse risposto, ha ricevuto il messaggio ma non lo ha letto – ha continuato Apryl – lo aspettavo verso le 12 per andare al ristorante, poi mi ha chiamato sua madre per chiedere notizie e mi sono preoccupata”. Senza attendere ulteriormente, preoccupata che Riccardo potesse essersi sentito male (assume un farmaco salvavita che ha lasciato a casa), la donna è salita in macchina diretta a casa sua, a Busto Arsizio. “Lì ho trovato il papà, in casa non abbiamo notato niente di strano, se non un cellulare che da mesi non usava più, appoggiato sul comodino”, un telefono scarico che però non ha potuto controllare, “e il caricatore di quello nuovo non c’era”. “Non so cosa sia successo, spero che si faccia vivo presto”, conclude.

Il padre dell’uomo ha raccontato alle telecamere della trasmissione TV di “Chi l’ha visto”, ieri sera, che Giuliani, operaio manutentore, avrebbe anche ignorato un posto di blocco delle forze di Polizia. Secondo quanto ricostruito dai suoi familiari, dopo un ultimo contatto con la famiglia il 24 aprile, Riccardo è salito a bordo della sua Tiguan bianca e ha guidato in direzione Milano, poi verso Como, dove alcune telecamere di videosorveglianza hanno immortalato la sua auto, poi più nulla. Il padre, la madre e la fidanzata hanno presentato denuncia di scomparsa ai carabinieri di Legnano, ma per il momento non vi sarebbero sviluppi. Il matrimonio del 35 enne è previsto per il 29 maggio prossimo.



Go to Source