Speranza alla Camera Epidemia in fase espansiva 12 regioni a rischio alto

Speranza alla Camera: “Epidemia in fase espansiva, 12 regioni a rischio alto”

La Republica News
Pubblicità
Pubblicità

100154277 59e19d21 f813 4572 acfe 90c01a8fb600

Una situazione grave quella che descrive il ministro della Salute Roberto Speranza riferendo alla Camera sulle misure anti-Covid con l’Rt a1,03 e l’incidenza di  oltre 313 casi su 100mila. “Questa settimana c’è un peggioramento generale della situazione epidemiologica in Italia, aumentano le terapie intensive, l’indice Rt e focolai sconosciuti. Non facciamoci fuorviare: l’epidemia è nuovamente in una fase espansiva”.

Dodici le regioni a rischio alto che di sicuro entreranno in zona arancione. E anche nelle zone che resteranno gialle sarà vietato lo spostamento tra regioni. Ma in quelle zone “nel nuovo dpcm è intenzione del governo riaprire i musei”.

Speranza ribadisce che a causa del “peggioramento di tutti i parametri è indispensabile prorogare lo stato di emergenza fino al 30 aprile“.

Parlando del vaccino, il ministro introduce una nota di speranza: “Ora sappiamo che il Covid ha i mesi contati e con i vaccini sconfiggeremo questo virus. Però non abbiamo ancora vinto e non dobbiamo sbagliare la lettura di questa fase decisiva”.E aggiunge: “Dobbiamo andare avanti cosi: zero polemiche e piena collaborazione istituzionale. Siamo solo all’inizio del nostro lavoro di vaccinazione. Questa campagna è una lunga e difficile maratona e non una gara di velocità e c’è ancora tantissimo da fare. Siamo pronti ad aumentare il numero di vaccinazioni da effettuare appena saranno autorizzati nuovi vaccini.Le opzioni sono per 250 milioni di dosi, il doppio di quello che serve”.



Go to Source