Squid Game, anche la criptovaluta è da record* +3000% in pochi giorni

Pubblicità
Pubblicità

MILANO – Dopo il record di spettatori, per Squid Game arriva anche quella nel mondo delle criptovalute. Squid, la moneta digitale lanciata martedì e associata alla serie tv distribuita da Netflix, in pochi giorni è schizzata del 3000%, passando da 1 centesimo ai quasi 3 dollari osservati venerdì mattina, raggiungendo in poco tempo una capitalizzazione di oltre 200 milioni di euro.

La valuta, oltre a potere essere scambiata o convertita in divise più tradizionali come euro e dollaro, potrà essere utilizzata per acquistare token (gettoni) per partecipare al gioco online legato alla serie che partirà da novembre. “Più persone parteciperanno, più il premio sarà grande”, si legge nel whitepaper, il documento informativo della criptovaluta in cui si spiega anche il 10% dei fondi raccolti per la partecipazione andranno agli sviluppatori mentre il 90% verrà ridistribuito al vincitore. “Cosa ancora più importante, apparentemente non ci sono conseguenze mortali”, si legge ancora scherzosamente nel testo, riferendosi alla trama della serie, in cui i partecipanti attratti da un ricchissimo montepremi decidono di partecipare ad una serie di giochi mortali. Secondo quanto previsto delle regole del gioco, per partecipare ad ogni singolo round i giocatori dovranno pagare una quota di Squid, somma che poi dovrebbe crescere passando ai turni successivi.

“Questa criptovaluta si aggiunge alla lista delle monete e dei token che calvalcano fenomeni momentanei”, osserva l’economista della Cornell University Eswar Prasad citato dalla BBC. “Molte di queste valute attirano l’attenzione degli investitori portando a gonfiarne rapidamente le valutazioni con il rischio di perdite molto consistenti per i più inesperti”.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source