#StopHateForProfit: le celebrità “congelano” il profilo Instagram contro l’odio online

La Republica News

NEW YORK – Kim Kardashian West, 40 anni, è la regina incontrastata dei social. Ha decine di milioni di seguaci sia su Twitter che su Instagram dove dal 2016 è tra le prime dieci persone più seguite al mondo. Inclusa nella lista delle cento persone più influenti al livello globale, Vogue nel 2016 l’ha definita un “fenomeno della cultura pop”.Se Kim dichiara guerra a Facebook, ci saranno conseguenze.I love that I can connect directly with you through Instagram and Facebook, but I can’t sit by and stay silent while these platforms continue to allow the spreading of hate, propaganda and misinformation – created by groups to sow division and split America apart pic.twitter.com/XkxzABn7qw— Kim Kardashian West (@KimKardashian) September 15, 2020L’annuncio è di ieri ma la battaglia è prevista per oggi: Kardashian West ha congelato (per un giorno) il suo profilo Instagram insieme altri utenti di alto profilo per protestare contro il social di Mark Zuckerberg (che possiede anche Ig), a causa della sua gestione nei confronti di disinformazione, fake news e istigazione all’odio. “Non posso restare in silenzio mentre queste piattaforme continuano a consentire la diffusione di odio, propaganda e disinformazione”, ha spiegato in un post pubblicato dai suoi diversi account social.Con lei ci sono anche Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence, Orlando Bloom, Kerry Washington e Sacha Baron Cohen.Visualizza questo post su Instagram


Go to Source

Commenti l'articolo

Rispondi