Suning firma un accordo di partenariato con lazienda statale Hainan Tourism Investment Development per espandere in Cina la cooperazione nel mercato retail in esenzione da dazi

Suning firma un accordo di partenariato con l’azienda statale Hainan Tourism Investment Development per espandere in Cina la cooperazione nel mercato retail in esenzione da dazi

Libero Quotidiano News
Pubblicità
Pubblicità

Condividi:

29 dicembre 2020

SANYA, Cina, 28 dicembre 2020 /PRNewswire/ — Il Suning Group (“Suning”), una delle principali imprese commerciali in Cina, Suning International, e Hainan Tourism Investment Co. Ltd., hanno firmato un accordo di partenariato strategico il 25 dicembre a Sanya, città turistica della Cina meridionale, nella provincia di Hainan. Entrambe le parti sfrutteranno i rispettivi vantaggi per concentrarsi su logistica, immobili commerciali, vendita al dettaglio di prodotti turistici e altri settori per realizzare una cooperazione globale e multilivello, per integrare varie catene industriali e favorire la costruzione del porto di libero scambio di Hainan.
Il COVID-19 ha rivoluzionato il settore turistico e ha colpito il settore retail. Dal momento che i turisti outbound sono tornati numerosi, la domanda estera di beni in esenzione da dazi si è ora spostata in Cina. A causa del gradevole clima tropicale della provincia di Hainan, il porto di libero scambio di Hainan è diventato una destinazione turistica ancora più popolare per i viaggiatori cinesi rispetto al periodo pre-pandemia. Inoltre, come affermano gli analisti, la nuova politica di acquisti duty-free di Hainan, inaugurata il 1° luglio di quest’anno, ha aumentato la quota annuale di shopping duty-free per i singoli clienti, rendendo Hainan un’alternativa ancora più interessante per gli acquisti duty-free, viste le restrizioni di viaggio.
“Questa partnership strategica, che ha cavalcato il forte slancio di crescita della Zona di libero scambio di Hainan, alimentata da politiche favorevoli, ci ha offerto una grande opportunità per espandere la nostra cooperazione e portare prosperità nell’area sfruttando la supply chain globale di Suning, oltre alla ricca esperienza e al profondo know-how dell’azienda nel retail intelligente omnicanale e alla solida capacità di offrire servizi esperienziali personalizzati di altissimo livello”, ha dichiarato Steven Zhang, Vice Presidente di Suning Group.
“Grazie a questo importante accordo con il nostro partner, speriamo di portare ulteriori opportunità commerciali a Hainan”, ha affermato Chen Tiejun, Presidente di Hainan Tourism Investment Development Co., Ltd., “Insieme a Suning, rafforzeremo ulteriormente la nostra cooperazione e lanceremo un maggior numero di progetti nella regione, fornendo il nostro contributo allo sviluppo della Zona di libero scambio di Hainan”.
Prima della cerimonia della firma, Suning International ha visitato il complesso del duty-free offshore che Hainan Tourism Investment inaugurerà ufficialmente a Sanya il 30 dicembre.
Hainan Tourism Investment è un’azienda statale della provincia approvata dal Comitato del partito provinciale di Hainan e dal Governo provinciale. Inaugurata il 13 aprile 2020, secondo anniversario dell’istituzione della Zona di libero scambio di Hainan, l’azienda si è impegnata a sviluppare una catena completa nel settore turistico e a costruire una piattaforma di collaborazione per sviluppare l’industria turistica internazionale di Hainan.
Hainan Tourism Investment ha ricevuto in agosto la licenza commerciale in esenzione da dazi per le isole circostanti, nonché la licenza per l’importazione di beni di consumo esenti da dazi.
Suning International è il ramo aziendale globale di Suning Group. Questo segmento è impegnato nella costruzione di supply chain per l’importazione e l’esportazione, nonché di retail intelligente online e offline, allo scopo di soddisfare la crescente domanda dei clienti cinesi di prodotti importati. Oltre a Suning International, Suning ha sviluppato una propria piattaforma di servizi retail di fascia alta, Sup’s. Componente fondamentale della strategia di retail globale di Suning ed esempio pionieristico della filosofia del suo marchio internazionale, Sup’s si impegna a introdurre e incubare esperienze, servizi e prodotti speciali emergenti di alto livello nel mondo.
Stimolare il consumo tax-free nei principali centri turistici cinesi
L’accordo congiunto tra Suning e Hainan Tourism Investment sfrutterà i forti vantaggi della supply chain globale di Suning. Forte dei vantaggi della supply chain delle importazioni di prodotti provenienti direttamente dall’estero, la partnership fornirà prodotti cosmetici e per la cura della persona, mobili di design per la casa, prodotti per la salute, alimenti e altro ai consumatori di Hainan e non solo. Suning International dispone ora di 9 uffici regionali a livello globale e ha creato un piano di sviluppo per il commercio tax-free, il commercio transfrontaliero, il commercio generale, i modelli B2B e B2C. L’azienda continua a creare e migliorare soluzioni di servizio personalizzate per brand stranieri di alta qualità e ha effettuato l’upgrade a fornitore di servizi di brand globali.
Inoltre, Suning vanta nella sua rete una serie di brand di gamma alta che eccellono nel consumo esperienziale: oltre a Sup’s, ricordiamo il Luxury Hotel Bellagio Shanghai e KUROGI, ristorante giapponese di altissimo livello, entrambi sotto l’egida di Suning International. Queste aziende hanno il potenziale per portare in futuro a Hainan le attività di brand, punti vendita pop-up e varie attività esperienziali.  
Infatti, Suning vanta già oltre 70 negozi fisici ubicati a Hainan e in futuro prevede di costruire un’ulteriore entità offline sulla base del suo accordo con Hainan Tourism Investment.
Informazioni su Suning Group
Fondata nel 1990, Suning è una delle principali imprese commerciali in Cina con due società pubbliche in Cina e Giappone. Nel 2020, Suning Group si è classificata al secondo posto tra le prime 500 imprese non statali in Cina con un fatturato annuo di 665,259 miliardi di RMB (circa 97 miliardi di USD) e ha mantenuto il primo posto nella categoria della vendita al dettaglio su Internet. Aderendo alla missione aziendale di “guidare l’ecosistema in tutti i settori creando un’eccellente qualità della vita per tutti”, Suning ha rafforzato e ampliato il proprio core business come rivenditore attraverso un ecosistema aziendale composto da molteplici settori verticali, tra cui immobili commerciali, servizi finanziari e sport. Suning.com, la principale consociata pioniera nel retail online e offline, è stata inserita nella classifica Fortune Global 500 per quattro anni consecutivi dal 2017 al 2020.
Foto – https://mma.prnewswire.com/media/1392132/1.jpg  Foto – https://mma.prnewswire.com/media/1392133/2.jpg



Go to Source