Site icon Notizie italiane in tempo reale!

Super Green Pass, ecco il vademecum del governo con le regole da domani al 15 gennaio

L’Italia riparte a tre velocità. Da domani, 6 dicembre, e fino al 15 gennaio l’accesso alle attività lavorative, sociali, culturali, ricreative, ludiche, sarà differenziato per vaccinati contro il Covid, guariti dall’infezione, negativi al tampone, No Vax e No Tamp. Ecco la guida alle novità nelle regole stabilite e diffuse da Palazzo Chigi.

Spostamenti

Su aeri, treni, navi e traghetti; autobus e pullman di linea che collegano più di due regioni; autobus e pullman adibiti a servizi di noleggio con conducente, mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale sia in zona bianca che in zona gialla che in zona arancione si potrà salire sia con il Green Pass base che con il Green Pass rafforzato, ovvero sia con il certificato di avvenuta vaccinazione che con quello di avvenuta guarigione sia con l’esito negativo di un tampone antigenico o molecolare.

Per taxi e autovetture fino a nove posti, compreso quello del conducente, adibiti a servizio di noleggio con conducente, ad eccezione di quelli in servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale (cui si applica la disciplina relativa all’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico locale di linea), non è necessario avere alcun Green Pass.

Se ci si muove con un mezzo proprio all’interno del proprio Comune o verso altre Regioni/Province autonome non c’è bisogno di Pass. Ma attenzione: in zona arancione a chi non ha né il Green Pass, che sia di base o rafforzato poco importa) lo spostamento è consentito solo per lavoro, necessità, salute o per servizi non sospesi ma non disponibili nel proprio comune. In arancione anche da Comuni di massimo 5.000 abitanti, verso altri comuni entro i 30 km, eccetto il capoluogo di provincia.

Le stesse regole, nonostante la richiesta delle Regioni di una deroga per gli studenti, si applicano a tutti i cittadini con più di 12 anni.

Per il trasporto scolastico dedicato esclusivamente ai minori di 12 anni, cioè gli scuolabus, nessun obbligo di tampone, vaccino o altro: si sale senza Certificati.



Go to Source

Exit mobile version